Moto2: Assen da horror per il Forward Racing Team!

condividi
commenti
Moto2: Assen da horror per il Forward Racing Team!
Riccardo Didier Vassalli
Di: Riccardo Didier Vassalli
27 giu 2017, 08:29

Fine settimana da dimenticare per la scuderia del Canton Ticino. Baldassarri dimesso dall’ospedale dopo lo spaventoso highside in qualifica. Poco meglio Marini, out dopo un contatto con Simone Corsi.

Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Luca Marini, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing race
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing Team
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Luca Marini, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing Team, Mugello

L’ottavo round del Mondiale di Moto 2 non sorride in nessun modo al Forward Racing Team. La corsa olandese, svoltasi sul circuito TT di Assen, è stata zeppa di sfortuna per gli alfieri dell’équipe elvetica, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri.

Il primo ostacolo si è presentato nel corso delle qualifiche di sabato. “Balda” è stato protagonista di uno spaventoso highside alla curva 15, che lo ha costretto a guardare la corsa dal letto dell’ospedale, uscendone con un trauma cranico e una frattura alla caviglia destra.

 

“Sono abbastanza triste per non aver potuto gareggiare, ma la salute viene prima di tutto e l’importante è che stia bene. Ci tengo a ringraziare la Clinica Mobile, il Dottor Zasa in particolare, e tutto il personale del Centro Medico per l’assistenza e la professionalità mostrata. Nei prossimi giorni decideremo come procedere per il recupero dall’infortunio, ma non vedo l’ora di tornare in sella alla mia moto”.

Una volta passato il grosso spavento, la scuderia di Agno ha rimesso i riflettori in pista e in particolare li ha puntati su Luca Marini. Partito in quinta fila, “Maro” ha iniziato la corsa olandese con alte aspettative, confermate con numerosi sorpassi nei primi metri di gara.

Nel momento di massima forma, Luca è stato estromesso dalla corsa a causa di uno scivolone dovuto a un tentativo di sorpasso da parte di un avversario. “Mi dispiace davvero per come si è conclusa la gara. Esser uscito in questo modo è frustrante, ma si sa che le corse sono spesso imprevedibili. Bisogna, però, dire che ci sono piloti che guidano in modo spregiudicato. Non ci resta che cancellare immediatamente la tappa di Assen e concentrarci soltanto sul prossimo appuntamento in Germania, ultima corsa prima della pausa. Lì sarà importante cogliere punti e piazzarsi il più in alto possibile”, ha dichiarato il pesarese.

L’appuntamento prima della pausa estiva è fissato sul circuito del Sachsenring, in Germania, per il fine settimana dell’1 e 2 luglio.

Prossimo articolo Moto2
Forward Racing: Fuligni rimpiazza Baldassarri nel GP di Germania

Previous article

Forward Racing: Fuligni rimpiazza Baldassarri nel GP di Germania

Next article

Lüthi: “Attaccare all’ultima chicane sarebbe stato un rischio eccessivo”

Lüthi: “Attaccare all’ultima chicane sarebbe stato un rischio eccessivo”

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Assen
Location Assen
Piloti Lorenzo Baldassarri , Luca Marini
Team Forward Racing
Autore Riccardo Didier Vassalli
Tipo di articolo Ultime notizie