Argentina, Libere 1: Folger subito sotto alla pole 2014

condividi
commenti
Argentina, Libere 1: Folger subito sotto alla pole 2014
Di: Matteo Nugnes
17 apr 2015, 16:45

Il tedesco precede Rabat, ma sono velocissimi anche Baldassarri e Morbidelli, terzo e quarto

Dopo che i piloti di Moto3 e MotoGp hanno dovuto fare i conti con un asfalto molto sporco e scivoloso, le condizioni della pista di Termas de Rio Hondo sembrano essere migliorate decisamente con l'avvento dei piloti della Moto2, che addirittura sono riusciti a scendere sotto alla pole del 2014 nella prima sessione di prove libere di questo Gp d'Argentina.

Reduce dal passo a vuoto di Austin, arrivato dopo la vittoria in Qatar, Jonas Folger sembra aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori e nei minuti conclusivi è arrivato a stampare uno strepitoso 1'43"816 che gli è valso il nuovo primato del tracciato argentino, ma che lo ha anche reso l'unico in grado di abbattere il muro dell'1'44".

Il tedesco del Team AGR ha preceduto di 223 millesimi il campione del mondo in carica Tito Rabat, che ha scalato la classifica proprio sotto alla bandiera a scacchi. Un peccato per i ragazzi di casa nostra: Lorenzo Baldassarri e Franco Morbidelli si sono visti arretrare al terzo ed al quarto posto a tempo scaduto.

Poco male comunque per il pilota del Forward Racing, che fino ad ora non era mai riuscito ad essere tanto competitivo nella sua avventura in Moto2. Per quello del Team Italtrans si tratta invece dell'ennesima conferma del suo avvio di stagione decisamente brillante.

Dietro di loro completa la top five Thomas Luthi, mentre i grandi protagonisti delle prime due uscite stagionali, ovvero Johann Zarco e Sam Lowes, per ora si sono dovuti accontentare del sesto e settimo tempo. Il britannico della Speed Up però non ha dato la sensazione di dare l'assalto al tempo, quindi la sua prestazione sembra molto interessante.

Le buone notizie per gli italiani non sono finite, perché nella top ten c'è anche Simone Corsi, nono con l'altra Kalex del Forward Racing. Questa volta invece ha decisamente faticato il leader del Mondiale Alex Rins, che non è andato oltre al 23esimo tempo. Meglio di lui ha fatto l'iridato della Moto3 Alex Marquez, che si è piazzato 18esimo.

Prossimo articolo Moto2
Argentina, Libere 2: brilla Zarco davanti a Lowes

Previous article

Argentina, Libere 2: brilla Zarco davanti a Lowes

Next article

Rins: "Il podio è davvero un gran risultato"

Rins: "Il podio è davvero un gran risultato"

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Jonas Folger , Tito Rabat , Lorenzo Baldassarri
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie