Nessuna conseguenza grave per Alex De Angelis

condividi
commenti
Nessuna conseguenza grave per Alex De Angelis
Redazione
Di: Redazione
29 set 2013, 19:19

Il sammarinese è stato investito da Aegerter all'ultimo giro, ma ha solo qualche contusione

Sono state fortunatamente meno gravi di quanto sembravano in un primo momento le conseguenze dell'incidente di cui è stato vittima oggi Alex De Angelis, all'ultimo giro della gara di Motorland Aragon della classe Moto2. Il sammarinese è caduto per una toccata con Sandro Cortese ed è stato investito da Dominique Aegerter, ma i medici della Clinica Mobile hanno escluso complicazioni alla gamba destra, che è la parte che è stata colpita dallo svizzero. "Alex ha sofferto una piccola escoriazione all’avanbraccio destro e un trauma contusivo al polpaccio destro. Ha effettuato tutti gli accertamenti, sta bene ed ora sta effettuando della fisioterapia in Clinica Mobile. Il recupero proseguirà con accertamenti e terapia fisioterapica nei prossimi giorni in Italia" ha spiegato infatti il Dottor Zasa.
Prossimo articolo Moto2
Nakagami e Redding con Italtrans anche nel 2014

Previous article

Nakagami e Redding con Italtrans anche nel 2014

Next article

Nico Terol senza avversari a Motorland Aragon

Nico Terol senza avversari a Motorland Aragon

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Alex de Angelis
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie