Aragon, Libere 3: Vinales davanti a Zarco

Aragon, Libere 3: Vinales davanti a Zarco

Rabat arretra fino al terzo posto, mentre Kallio è quinto dietro ad Aegerter e davanti a Morbidelli

Terzo turno e terzo nome diverso in cima alla classifica della classe Moto2 nel weekend di Motorland Aragon. Dopo Franco Morbidelli ed Esteve Rabat, nella FP3 è stato il turno di Maverick Vinales, che ha messo la sua Kalex del Team Pons davanti a tutti in 1'53"755.

La costante di tutto il weekend sul tracciato spagnolo è il secondo posto di Johann Zarco. Pure questa mattina il francese si è confermato con la sua Caterham Suter, pagando appena 85 millesimi e precedendo il leader del Mondiale Esteve Rabat, ancora una volta attivissimo con oltre 20 giri all'attivo.

Dopo aver un po' faticato nella giornata di ieri, questa mattina è venuto fuori Dominique Aegerter, quarto ad appena 140 millesimi e primi dei piloti Suter davanti al finlandese Mika Kallio, che invece ha visto salire ad oltre tre decimi il suo ritardo. Il migliore degli italiani è stato ancora una volta Franco Morbidelli, risalito fino alla sesta posizione.

Discreta anche la prova di Julian Simon, che è riuscito a copiare quasi al millesimo la prestazione del compagno di squadra, piazzandosi settimo. Dietro di lui poi completano la top ten Thomas Luthi, Jonas Folger e Sam Lowes, tornato decisamente più competitivo da quando la sua Speed Up monta le sospensioni Ohlins.

Decisamente più in difficoltà invece gli altri italiani, con Mattia Pasini che è in 20esima posizione e Riccardo Russo e Lorenzo Baldassarri che sono addirittura in 31esima e 32esima piazza. Da segnalare anche diverse cadute che hanno animato il turno, fortunatamente tutte senza particolari conseguenze. La serie è stata aperta dal contatto Pons-Warokorn, ma ruote all'aria ci sono finiti anche Florian Marino e Sandro Cortese.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Johann Zarco , Maverick Viñales , Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie