Moto2, Aragon: disastro VR46, vince Lowes. Bastianini leader!

Disastro azzurro con le cadute di Marini, Di Giannantonio e Bezzecchi. Si salva solo Bastianini, che rimonta a 12esimo e chiude secondo. E' lui il nuovo leader del Mondiale di Moto2.

Moto2, Aragon: disastro VR46, vince Lowes. Bastianini leader!

Il Gran Premio di Aragon sconvolge in maniera rocambolesca la classifica Mondiale Piloti di Moto2. Sam Lowes ha portato a casa il secondo successo consecutivo nella classe di mezzo del Motomondiale, rilanciandosi in maniera prepotente per la vittoria del titolo.

Il pilota britannico del team Marc VDS è stato autore di una gara veloce e regolare, sempre passata nelle posizioni di vertice. Eppure a pesare sul risultato finale è stata un'autentica debacle per i colori azzurri, mitigata in parte dal secondo posto finale del nuovo leader del Mondiale: Enea Bastianini.

Luca Marini aveva iniziato la gara da leader, ma dopo pochi giri ha commesso un errore ed è finito a terra senza avere la possibilità di provare a rientrare in gara. A 11 giri dal termine, mentre Fabio Di Giannantonio era ormai lanciato verso il successo, ha perso l'anteriore della sua Speed Up in Curva 2 ed è scivolato.

Questo ha permesso a Marco Bezzecchi e Sam Lowes di duellare per la vittoria senza altri pretendenti. A tre giri dal termine, poi, ecco il penultimo momento chiave della gara: Bezzecchi, sempre in Curva 2, ha perso l'anteriore della sua Kalex ed è finito fuori, lasciando di fatto la vittoria nelle mani di un incredulo Lowes.

Il britannico non ha dovuto fare altro che portare la gara a termine per vincere e rilanciarsi prepotentemente nella lotta al titolo. Dietro di lui, però, si è acceso un duello strepitoso tra due piloti di alto livello: Enea Bastianini e Jorge Martin. I due si sono dati battaglia curva dopo curva per riuscire ad artigliare la seconda posizione e grazie a un grande sorpasso, il pilota del team ItalTrans è riuscito nel suo intento.

Guarda anche:

Bastianini ha così portato a compimento una rimonta straordinaria, che lo ha visto passare dal 12esimo posto iniziale al secondo finale. Cosa ancora più importante, grazie a questo risultato e ai ritiri di Marini e Bezzecchi, Enea è diventato il nuovo leader del Mondiale Piloti di Moto2.

Quarto posto, anche se molto staccato dai primi, per Jake Dixon, capace di fare una buona gara in solitaria dopo ver staccato Remy Gardner, Marcos Ramirez ed Hector Garzo, rimasti a contatto per tutta la gara e in lizza per il quarto posto, finito nelle mani di Gardner.

Joe Roberts non è andato oltre l'ottavo posto, precedendo il giapponese Tetsuta Nagashima e il secondo italiano al traguardo, Simone Corsi in sella alla prima MV Agusta. Per ciò che riguarda gli altri azzurri, Stefano Manzi ha chiuso al 14esimo posto, mentre Lorenzo Dalla Porta al 17esimo appena davanti a Nicolò Bulega. Solo 20esimo Lorenzo Baldassarri.

Da segnalare, infine, la caduta pericolosa che ha avuto come protagonista Jorge Navarro. Il pilota della Speed Up è scivolato dopo Curva 1, a gruppo compatto dopo il via, e miracolosamente è riuscito a uscirne illeso, senza essere urtato da altre moto che gli sono passate a pochi centimetri.

Al termine del GP di Aragon troviamo dunque Enea Bastianini nuovo leader del Mondiale con 155 punti, 2 di vantaggio nei confronti di Sam Lowes e 5 su Luca Marini. 25 lunghezze, invece, il distacco di Marco Bezzecchi.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari Punti
1 United Kingdom Sam Lowes
Kalex 21 39'33.202 161.7 25
2 Italy Enea Bastianini
Kalex 21 39'37.397 4.195 4.195 161.4 20
3 Spain Jorge Martin
Kalex 21 39'37.542 4.340 0.145 161.4 16
4 United Kingdom Jake Dixon
Kalex 21 39'42.500 9.298 4.958 161.1 13
5 Australia Remy Gardner
Kalex 21 39'47.967 14.765 5.467 160.7 11
6 Spain Marcos Ramírez
Kalex 21 39'48.332 15.130 0.365 160.7 10
7 Spain Hector Garzo
Kalex 21 39'48.394 15.192 0.062 160.7 9
8 United States Joe Roberts
Kalex 21 39'50.226 17.024 1.832 160.5 8
9 Japan Tetsuta Nagashima
Kalex 21 39'52.202 19.000 1.976 160.4 7
10 Italy Simone Corsi
MV Agusta 21 39'53.408 20.206 1.206 160.3 6
11 Spain Augusto Fernandez
Kalex 21 39'55.863 22.661 2.455 160.2 5
12 Switzerland Thomas Lüthi
Kalex 21 39'55.894 22.692 0.031 160.1 4
13 Spain Edgar Pons
Kalex 21 39'56.197 22.995 0.303 160.1 3
14 Italy Stefano Manzi
MV Agusta 21 39'56.503 23.301 0.306 160.1 2
15 Germany Marcel Schrötter
Kalex 21 39'57.191 23.989 0.688 160.1 1
16 Spain Xavi Vierge
Kalex 21 39'59.949 26.747 2.758 159.9
17 Italy Lorenzo Dalla Porta
Kalex 21 40'00.064 26.862 0.115 159.9
18 Italy Nicolò Bulega
Kalex 21 40'00.888 27.686 0.824 159.8
19 Malaysia Hafizh Syahrin Abdullah
Speed Up 21 40'00.963 27.761 0.075 159.8
20 Italy Lorenzo Baldassarri
Kalex 21 40'01.094 27.892 0.131 159.8
21 Netherlands Bo Bendsneyder
NTS 21 40'09.452 36.250 8.358 159.2
22 Indonesia Andi Gilang
Kalex 21 40'17.981 44.779 8.529 158.7
23 Thailand Somkiat Chantra
Kalex 21 40'18.889 45.687 0.908 158.6
24 Andorra Xavi Cardelus
Speed Up 21 40'20.433 47.231 1.544 158.5
25 Malaysia Kasma Daniel Kasmayudin
Kalex 21 40'31.380 58.178 10.947 157.8
26 Piotr Biesiekirski
NTS 21 40'38.356 1'05.154 6.976 157.4
27 Spain Jorge Navarro
Speed Up 18 40'43.902 3 Laps 3 Laps 134.6
Italy Marco Bezzecchi
Kalex 19 35'45.133 2 Laps 161.8
Italy Fabio Di Giannantonio
Speed Up 10 18'49.653 11 Laps 9 Laps 161.7
Italy Luca Marini
Kalex 2 3'49.462 19 Laps 8 Laps 159.3
Pos Pilota Punti Qatar Spain Spain Czech Republic Austria Austria San Marino San Marino Spain France Spain Spain Spain Spain Portugal
1 Italy Enea Bastianini 155 16/3 7/9 25/1 25/1 - 6/10 16/3 25/1 10/6 5/11 20/2 - - - -
2 United Kingdom Sam Lowes 153 - 13/4 13/4 20/2 13/4 - 8/8 16/3 20/2 25/1 25/1 - - - -
3 Italy Luca Marini 150 - 25/1 20/2 13/4 20/2 9/7 25/1 13/4 25/1 - - - - - -
4 Italy Marco Bezzecchi 130 4/12 - 16/3 10/6 10/6 25/1 20/2 20/2 9/7 16/3 - - - - -
5 Spain Jorge Martin 95 - 16/3 10/6 8/8 25/1 20/2 - - - - 16/3 - - - -
6 Japan Tetsuta Nagashima 79 25/1 20/2 5/11 5/11 - 13/4 - - 4/12 - 7/9 - - - -
7 United States Joe Roberts 74 13/4 - - 16/3 6/10 4/12 6/10 - 11/5 10/6 8/8 - - - -
8 Australia Remy Gardner 72 11/5 9/7 2/14 3/13 - 16/3 - - - 20/2 11/5 - - - -
9 Switzerland Thomas Lüthi 72 6/10 - 9/7 - 9/7 11/5 10/6 7/9 5/11 11/5 4/12 - - - -
10 Germany Marcel Schrötter 61 9/7 - 6/10 1/15 16/3 5/11 - 11/5 6/10 6/10 1/15 - - - -
11 Spain Aron Canet 61 8/8 11/5 11/5 6/10 7/9 - 7/9 3/13 8/8 - - - - - -
12 Spain Xavi Vierge 59 7/9 6/10 8/8 4/12 11/5 10/6 13/4 - - - - - - - -
13 Spain Augusto Fernandez 54 - 3/13 3/13 11/5 8/8 - 11/5 - - 13/4 5/11 - - - -
14 Italy Lorenzo Baldassarri 47 20/2 8/8 - - 5/11 1/15 5/11 - - 8/8 - - - - -
15 Italy Fabio Di Giannantonio 45 3/13 - - - - - 9/7 8/8 16/3 9/7 - - - - -
16 Spain Jorge Navarro 41 10/6 - - 9/7 - - - 9/7 13/4 - - - - - -
17 United Kingdom Jake Dixon 35 2/14 - - - 2/14 8/8 - 10/6 - - 13/4 - - - -
18 Spain Hector Garzo 34 - 4/12 - - 1/15 7/9 - 6/10 3/13 4/12 9/7 - - - -
19 Spain Marcos Ramírez 25 - - 1/15 - - - 4/12 - 7/9 3/13 10/6 - - - -
20 Italy Stefano Manzi 20 1/15 5/11 7/9 - - 2/14 - 1/15 - 2/14 2/14 - - - -
21 Malaysia Hafizh Syahrin 18 - 10/6 - 7/9 - - - - - 1/15 - - - - -
22 Italy Nicolò Bulega 17 - 2/14 4/12 2/14 - 3/13 1/15 5/11 - - - - - - -
23 Italy Simone Corsi 14 - 1/15 - - - - 2/14 4/12 1/15 - 6/10 - - - -
24 Thailand Somkiat Chantra 10 - - - - 3/13 - - - - 7/9 - - - - -
25 Netherlands Bo Bendsneyder 5 5/11 - - - - - - - - - - - - - -
26 Spain Edgar Pons 5 - - - - - - - - 2/14 - 3/13 - - - -
27 Italy Lorenzo Dalla Porta 5 - - - - - - 3/13 2/14 - - - - - - -
28 Switzerland Dominique Aegerter 4 - - - - 4/12 - - - - - - - - - -
29 Italy Mattia Pasini   - - - - - - - - - - - - - - -
30 Indonesia Andi Gilang   - - - - - - - - - - - - - - -
31 Malaysia Kasma Daniel Kasmayudin   - - - - - - - - - - - - - - -
32 Piotr Biesiekirski   - - - - - - - - - - - - - - -
33 Switzerland Jesko Raffin   - - - - - - - - - - - - - - -
34 Alejandro Medina   - - - - - - - - - - - - - - -
35 Andorra Xavi Cardelus   - - - - - - - - - - - - - - -
condividi
commenti
Moto2, Aragon: pole e record per Lowes, poi Bezzecchi e Diggia
Articolo precedente

Moto2, Aragon: pole e record per Lowes, poi Bezzecchi e Diggia

Articolo successivo

Cameron Beaubier sbarca in Moto2 con American Racing nel 2021

Cameron Beaubier sbarca in Moto2 con American Racing nel 2021
Carica i commenti