Iannone carico in vista del debutto in Qatar

Iannone carico in vista del debutto in Qatar

Il pilota italiano è soddisfatto del lavoro portato avanti nei test di Jerez

Lo scorso weekend il team Speed Master ha affrontato l’ultimo test IRTA prima dell’inizio della stagione 2011 della Moto2 presso il circuito di Jerez de la Frontera. Le condizioni climatiche di questi tre giorni si sono dimostrate diverse rispetto alla settimana scorsa, quando la squadra aveva avuto modo di prendere parte a dei test privati sul tracciato andaluso. Conseguentemente, Andrea e i suoi meccanici non hanno potuto basarsi sui dati raccolti nelle prove precedenti e hanno sfruttato le sessioni a disposizione per provare varie modifiche sulla Suter MMXI. La priorità della squadra è stata indirizzata al setting della moto, per poter avere dei riferimenti con temperature inferiori e condizioni del tracciato differenti. Andrea Iannone:In questi tre giorni abbiamo provato tante cose sulla moto e abbiamo cercato di approfondire vari aspetti che avevamo toccato solo superficialmente nelle occasioni precedenti. Non ci siamo concentrati sul tempo sul giro, avevamo già avuto delle conferme interessanti durante i test privati su questo aspetto. Abbiamo fatto un’analisi completa delle reazioni della Suter, in caso di determinate modifiche, e le informazioni che ne abbiamo raccolto ci saranno utili durante la stagione. In generale quest’anno abbiamo avuto modo di fare molti test e questo ci dà delle basi utili con cui affrontare le prime fasi del Campionato. Fra poco più di una settimana partiremo per il Qatar e la stagione 2011 avrà inizio: sarà un anno molto interessante e lotteremo per essere competitivi”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie