Alex Rins operato per sindrome compartimentale

Alex Rins operato per sindrome compartimentale

Lunedì il pilota del Team Pons inizierà la riabilitazione e poi valuterà se correre a Barcellona

Continua ad allungarsi l'elenco dei piloti del Motomondiale che hanno avuto bisogno di fare ricorso ad un intervento chirurgico per risolvere un problema di sindrome compartimentale. L'ultimo è Alex Rins, pilota del Team Pons in Moto2, che aveva iniziato ad accusare i primi sintomi a Le Mans, notando un peggioramento nel weekend di Mugello.

Lo spagnolo e la sua squadra si sono quindi recati ad Aragon per degli allenamenti ed il dolore si è fatto sempre più acuto, quindi l'ex pilota di Moto3 si è recato a Barcellona, all'Hospital Universitario Quiron Dexeus, dove il Dottor Xavier Mir gli ha consigliato di sottoporsi ad un intevento chirurgico.

"L'operazione è andata bene, oggi faremo una prima verifica, ma nei primi giorni dovrà tenere il braccio immobilizzato. A partire da lunedì potrà iniziare la fisioterapia, poi valuteremo la sua partecipazione al Gp di Catalunya" ha detto il Dottor Mir.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie