Al Sachsenring si rivede Julian Simon

Al Sachsenring si rivede Julian Simon

Lo spagnolo rientra dopo tre gare di stop dovute alla frattura di tibia e perone

Dopo oltre 40 giorni di stop e tre gare saltate, finalmente Julian Simon potrà tornare in sella alla sua Suter del team Aspar. Il pilota spagnolo si era fratturato tibia e perone in un incidente avvenuto negli ultimi giri della gara di Barcellona della Moto2, ma al Sachsenring potrà tornare ad essere della partita. Nei giorni scorsi ha infatti sostenuto un test sul tracciato spagnolo di Albacete, che ha avuto esito positivo. Così come la visita di controllo cui è stato sottoposto dai medici della FIM. Per lui quindi è tornato il momento di pensare solamente a "dare del gas", anche se in Germania non sarà ancora al 100% della condizione. A differenza delle grandi polemiche che stanno animando la MotoGp, è bello ricordare anche la grande sportività con cui Simon aveva preso l'infortunio rimediato nella gara di casa: il portacolori del team Aspar infatti non se la prese più di tanto con Kenan Sofuoglu che aveva causato l'incidente.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Julian Simon
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto elettrica