Biennale con il team SAG per Marco Colandrea

Biennale con il team SAG per Marco Colandrea

Il pilota italo-svizzero si va quindi ad aggiungere alla griglia di partenza della Moto2

Tre gare nella scomparsa classe 125 e tanta voglia di fare bene. Ecco il curriculum di Marco Colandrea che ha convinto in pieno uno dei grandi del paddock come Edu Perales ed il suo team Stop And Go Racing, con cui il pilota svizzero di chiare origini italiane ha firmato per due stagioni nella categoría Moto2. Se l’esperienza mondiale di Colandrea non è esattamente enorme, quella su prototipi 600 è invece ben più ampia: il giovane pilota ha infatti partecipato al CIV italiano e all’IDM tedesco. Marco Colandrea:Sono molto emozionato per questa opportunità. Sono giovane ma so che sarà necesario sfruttare al massimo questo momento ed essere furbo in pista per non perdere di vista il mio obiettivo, che è semplicemente quello di apprendere dai più forti e fare meglio gara dopo gara. Voglio ringraziare la mia famiglia, il mio manager Paolo Mora di All Sports Consulting e Edu Perales per questa grande occasione”. Edu Perales:Marco è un pilota giovane da un lato, ma con un grande talento e determinazione sufficiente per stare nel mondiale Moto2 e deve rendersi conto che il team darà il massimo per meterlo in condizioni di fare bene. Spero proprio che si tratti di un’unione duratura e fruttifera”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Marco Colandrea
Articolo di tipo Ultime notizie