Tomizawa ricordato in pista dalla mamma e da Bronec

Tomizawa ricordato in pista dalla mamma e da Bronec

Toccante momento in pista ieri per ricordare la scomparsa di Shoya avvenuta tre anni fa

Quando ieri i motori di Misano si sono spenti c'è stato un momento toccante in pista: Alain Bronec, il team manager francese del team Technomag–CIP e la mamma di Shoya Tomizawa sono andati nel punto della pista romagnola dove lo sfortunato pilota giapponese è morto il 5 settembre del 2010 per portare un omaggio floreale e dedicare una silenziosa preghiera per il giovane rider nipponico. Se osservate l'immagine noterete che sul guard rail sono stati posti tanti adesivi, dei molti personaggi del paddock del Motomondiale che hanno voluto rendere omaggio a Shoya Tomizawa. La scomparsa del giapponese aveva avuto un grande impatto emotivo perché il tragico incidente era andato in diretta televisiva durante la gara della Moto 2 del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini: al 12esimo giro, nel tratto di pista veloce che si percorre in accelerazione, Shoya è caduto a circa 230 km/h dopo aver perso il controllo della sua moto per la perdita di aderenza della ruota posteriore sull’erba sintetica e poi è stato travolto dagli incolpevoli Alex De Angelis e Scott Redding che nulla hanno potuto per evitare il devastante impatto...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Shoya Tomizawa
Articolo di tipo Ultime notizie