Simon conquista la pole in volata ad Indianapolis

Simon conquista la pole in volata ad Indianapolis

Lo spagnolo beffa Faubel sotto la bandiera a scacchi; Iannone cade e si fa male

Le qualifiche di Indianapolis della Moto2 si sono decise proprio in volata con Julian Simon che ha portato la sua Suter davanti a tutti proprio sotto alla bandiera a scacchi. Lo spagnolo è riuscito a beffare di poco più di un decimo il connazionale Hector Faubel, anche lui in sella ad una moto elvetica, ma soprattutto il britannico Scott Redding, che si è dovuto accontentare del terzo tempo dopo aver dominato entrambe le sessioni di libere ed anche buona parte delle prove ufficiali. Accanto a loro chiuderà la prima fila Simone Corsi, anche lui risalito nel finale dopo aver faticato abbastanza. Per il pilota italiano si tratta della miglior qualifica stagionale e sicuramente è un risultato ben augurante se si pensa alle rimonte cui ci ha abituati in questa stagione. Quinto tempo per Anthony West, che ha preceduto il leader del mondiale Toni Elias, che si è dovuto accontentare del sesto tempo dopo essersi reso protagonista anche di una caduta nella parte finale della sessione. E' andata decisamente peggio ad Andrea Iannone, caduto nei primi minuti, procurandosi anche un infortunio ad un piede che lo ha costretto a recarsi in ospedale per degli accertamenti. Qualora possa prendere il via domani, l'italiano lo dovrà fare delle retrovie.

Moto2 - Indianapolis - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Julian Simon
Articolo di tipo Ultime notizie