Indy, Qualifica: Redding sorprende Espargaro

Indy, Qualifica: Redding sorprende Espargaro

L'inglese precede lo spagnolo, mentre Nakagami brucia Rabat, con Corsi che si accontenta del quinto posto

Scott Redding ha strappato la pole della Moto2 con un giro perfetto alla conclusione della qualifica della Moto 2 del Gp di Indianapolis. L'inglese è riuscito a beffare Pol Espargaro con il tempo di 1'43"026, lasciando lo spagnolo a soli 27 millesimi di secondo. Policio ha preceduto il giapponese Takaaki Nakagami che si è inserito davanti al compagno di squadra del team Twenti HP 40, Esteve Rabat, quando il secondo pilota di Sito Pons era convinto di essere almeno in prima fila. Il giapponese ha colto un ottimo 1'43"175 lassciando l'iberico ad appena un decimo. Da segnalare che le prime quattro posizioni sono monopolizzate dalle Kalex: il primo a rompere questa egemonia è Simone Corsi con la Speed Up del team NGM Mobile Racing. Il romano è stato beffato da Rabat di appena 5 millesimi e la quinta piazza va certamente stretta all'italiano che stava assaporando la partenza in prima fila. Alle spalle del nostro portacolori figura la coppia di piloti del team Aspar con Nicolas Terol davanti a Jordi Torres. Mattina Pasini con la seconda Speed Up si è inserito al 16esimo posto della griglia di partenza, mentre Alex De Angelis non è andato oltre il 18esimo posto con la Speed Up della Forward Racing afflitta da un problema alla leva del cambio che lo sta condizionando in tutto il week end.

Moto2 - Indianapolis - Qualifica

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro , Jordi Torres , Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie