Iannone torna in pole ad Assen

Iannone torna in pole ad Assen

Paura per Debon: si è fratturato la clavicola destra cadendo dopo aver centrato Wilairot

Dopo aver dominato le prove libere, Andrea Iannone si è confermato l'uomo da battere anche nelle prove ufficiali, conquistando la sua seconda pole position stagionale in Moto2 ad Assen. L'italiano ha stampato un tempo irraggiungibile per il resto del gruppone, facendo la differenza soprattutto nel quarto settore. Quello che è riuscito ad avvicinarsi di più è stato il thailandese Ratthapark Wilairot, che però si è fermato ad oltre due decimi dall'italiano. Terzo c'è Alex Debon, ma lo spagnolo ha visto la fine delle prove dall'interno della Clinica Mobile: il pilota della FTR si è procurato la frattura della clavicola destra, che dovrebbe impedirgli di correre domani, cadendo proprio per evitare Wilairot che procedeva lentissimo alla curva Ramshoek. A completare la prima fila c'è poi Shoya Tomizawa, in ripresa dopo la spettacolare, ma fortunatamente senza conseguenze, caduta di questa mattina. Solo sesto, alle spalle anche di Thomas Luthi, il leader del mondiale Toni Elias. La sessione comunque è stata caratterizzata da diverse cadute spettacolari, con quella di Gabor Talmacsi che ha portato anche all'esposizione della bandiera rossa, in quanto la sua moto era rimasta ferma in traiettoria. Brividi anche per Axel Pons che è rimasto a lungo fermo su un cordolo esterno mentre i medici lo soccorrevano: forse anche in questo casa sarebbe stato meglio interrompere le prove. Infine brividi anche per Simone Corsi, protagonista di una caduta molto spettacolare, ma senza conseguenze fisiche. L'unica conseguenza è sportiva, visto che domani dovrà scattare dalla 19esima posizione, dovendo tentare l'ennesima grande rimonta di questa stagione. MOTO2, Assen, 25/06/2010 Prove ufficiali 1. Andrea IANNONE - Speed Up - 1'39"092 2. Ratthapark WILAIROT - Bimota - 1'39"307 +0"215 / 0"215 3. Alex DEBON - FTR - 1'39"584 +0"492 / 0"277 4. Shoya TOMIZAWA - Suter - 1'39"664 +0"572 / 0"080 5. Thomas LUTHI - Moriwaki - 1'39"671 +0"579 / 0"007 6. Toni ELIAS - Moriwaki - 1'39"711 +0"619 / 0"040 7. Julian SIMON - Suter - 1'39"755 +0"663 / 0"044 8. Fonsi NIETO - Moriwaki - 1'39"777 +0"685 / 0"022 9. Claudio CORTI - Suter - 1'39"798 +0"706 / 0"021 10. Jules CLUZEL - Suter - 1'39"829 +0"737 / 0"031 11. Lukas PESEK - Moriwaki - 1'39"856 +0"764 / 0"027 12. Karel ABRAHAM - FTR - 1'39"990 +0"898 / 0"134 13. Yuki TAKAHASHI - Tech 3 - 1'40"025 +0"933 / 0"035 14. Roberto ROLFO - Suter - 1'40"043 +0"951 / 0"018 15. Mattia PASINI - Motobi - 1'40"085 +0"993 / 0"042 16. Stefan BRADL - Suter - 1'40"225 +1"133 / 0"140 17. Mike DI MEGLIO - Suter - 1'40"232 +1"140 / 0"007 18. Anthony WEST - MZ-RE Honda - 1'40"246 +1"154 / 0"014 19. Simone CORSI - Motobi - 1'40"262 +1"170 / 0"016 20. Scott REDDING - Suter - 1'40"313 +1"221 / 0"051 21. Arne TODE - Suter - 1'40"413 +1"321 / 0"100 22. Yonny HERNANDEZ - BQR-Moto2 - 1'40"427 +1"335 / 0"014 23. Gabor TALMACSI - Speed Up - 1'40"475 +1"383 / 0"048 24. Valentin DEBISE - ADV - 1'40"578 +1"486 / 0"103 25. Sergio GADEA - Pons Kalex - 1'40"659 +1"567 / 0"081 26. Alex DE ANGELIS - Force GP210 - 1'40"660 +1"568 / 0"001 27. Raffaele DE ROSA - Tech 3 - 1'40"676 +1"584 / 0"016 28. Alex BALDOLINI - I"C"P" - 1'40"708 +1"616 / 0"032 29. Vladimir IVANOV - Moriwaki - 1'40"716 +1"624 / 0"008 30. Xavier SIMEON - Moriwaki - 1'40"762 +1"670 / 0"046 31. Niccolo CANEPA - Force GP210 - 1'40"888 +1"796 / 0"126 32. Axel PONS - Pons Kalex - 1'40"968 +1"876 / 0"080 33. Dominique AEGERTER - Suter - 1'41"006 +1"914 / 0"038 34. Kenny NOYES - Promoharris - 1'41"218 +2"126 / 0"212 35. Hector FAUBEL - Suter - 1'41"316 +2"224 / 0"098 36. Robertino PIETRI - Suter - 1'41"368 +2"276 / 0"052 37. Joan OLIVE - Promoharris - 1'41"953 +2"861 / 0"585 38. Vladimir LEONOV - Suter - 1'41"967 +2"875 / 0"014 39. Bernat MARTINEZ - Bimota - 1'42"643 +3"551 / 0"676 40. Mashel AL NAIMI - BQR-Moto2 - 1'43"072 +3"980 / 0"429

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie