Barcellona, Libere 2: Rabat si conferma in testa

condividi
commenti
Barcellona, Libere 2: Rabat si conferma in testa
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 giu 2014, 16:00

Esteve Rabat chiude in prima posizione anche nelle Libere 2. Ottavo Pasini.

Il venerdì di prove libere della Moto 2 sul circuito catalano del Montmelò si è rivelato giorno di autentico dominio per Esteve Rabat, pilota di casa della Kalex. Il pilota spagnolo è stato autore di un innocuo fuoripista a pochi minuti dal termine della seconda sessione, per poi compiere due giri record e ritoccare il miglior tempo che già gli apparteneva. Jonas Folger (Kalex) è stato l'unico ad avvicinarsi relativamente ai tempi fatti segnare dallo spagnolo, chiudendo così al secondo posto, precedendo di pochi millesimi Sam Lowes (Kalex). Il pilota britannico è stato involontario protagonista di due cadute senza conseguenze per il pilota. La prima è avvenuta dopo tre minuti dal semaforo verde in pit lane, la seconda a pochi minuti dal termine, con la moto leggermente danneggiata alla forcella anteriore. Quarto posto per Sandro Cortese (Kalex). Il tedesco ha preceduto Maverick Viñales (Kalex) e Takaaki Nakagami, sempre su Kalex. Settimo posto per un altro pilota di casa, Luis Salom (Kalex), e al nostro Mattia Pasini (Kalex), risalito in Top Ten dopo un turno difficile, in netta controtendenza con quanto visto in mattinata. Nono posto per Mika Kallio (Kalex), compagno di squadra di "Tito" Rabat nel team VdS, il quale non è riuscito a replicare le ottime prestazioni della mattinata, chiudendo con un passivo pesante proprio dallo spagnolo, autore del miglior tempo della sessione. Decimo posto per Marcel Schrötter. Il tedesco interrompe così il dominio della Kalex, che ha portato ben nove moto nelle prime dieci posizioni. Franco Morbidelli, dodicesimo, è apparso in netto miglioramento, riuscendo a cogliere il suo miglior tempo senza l'aiuto di scie o riferimenti, sempre preziosi in una pista dalle caratteristiche presentate dal Circuit de Catalunya-Barcelona. Molto male Simone Corsi, in netta difficoltà con l'assetto della sua Kalex.
Articolo successivo
Barcellona, Libere 1: Rabat subito al comando

Articolo precedente

Barcellona, Libere 1: Rabat subito al comando

Articolo successivo

Barcellona, Libere 3: Rabat è inarrestabile

Barcellona, Libere 3: Rabat è inarrestabile
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Tito Rabat , Jonas Folger , Sam Lowes
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie