Losail, Libere 2: Luthi scende sotto il muro del 2'01"

Lo svizzero della Suter precede cinque Kalex con Claudio Corti ottimo secondo

Losail, Libere 2: Luthi scende sotto il muro del 2'01
Thomas Luthi della Interwetten Paddock in Moto2 è stato il primo pilota a rompere il muro del 2'01" nella seconda sessione di prove libere del Gp del Qatar. Il pilota svizzero ha confermato la sua superiorità nella prima giornata del Motomondiale 2012 con la Suter girando in 2'00"767. Claudio Corti (Italtrans Racing Team) apre la sequenza delle cinque Kalex che seguono in sequenza Thomas Luthi: l'italiano con il tempo di 2'00"918 si è portato a 151 millesimi dalla posizione di testa, confermando le belle cose mostrate nei test invernali. Gli spagnoli del team Pons 40 HP Tuenti viaggiano quasi di conserva: Pol Espargaro ed Esteve Rabat si inseriscono al terzo e quarto posto con tempi pressoché identici, distanziati solo di 4 millesimi di secondo fra di loro. Scott Redding (Marc VDS Racing Team) è quinto a mezzo secondo dalla testa, con Mika Kallio (Marc VDS Racing Team) e Marc Marquez (Team Catalunyacaixa Repsol) che completano le prime sette posizioni. Solo in decima piazza Toni Elias con la Suter del tem Mapfre Aspar: il Campione del Mondo 2010 ha l'attenuante di aver girato assai poco nel primo turno per cui si sta dedicando alla messa a punto del suo mezzo. Hanno fatto meglio dello spagnolo sia Mike di Meglio (S/MASTER Speed Up) sia Takaaki Nakagami (Italtrans Racing Team). Nella sessione si è registrata solo l'innocua caduta di Gino Rea (Federal Oil Gresini Moto2).

Losail/Moto 2 - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi
Articolo di tipo Ultime notizie