L'onda Fenati non si ferma più: la Procura di Rimini apre un'indagine per violenza privata

condividi
commenti
L'onda Fenati non si ferma più: la Procura di Rimini apre un'indagine per violenza privata
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
26 set 2018, 09:55

Si pensava che il ritiro della licenza da parte della FIM fino alla fine del 2018 potesse essere l'ultimo capitolo della saga sulla leva del freno tirata a Manzi a Misano, ma ora è stata aperta anche una nuova indagine per violenza privata.

Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2 Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2

La speranza era che la squalifica fino alla fine dell'anno da parte della FIM, arrivata lo scorso weekend, avrebbe finalmente messo un freno all'enorme bolla mediatica e non solo che si è scatenata intorno a Romano Fenati, ma il pilota di Ascoli continua ad essere al centro dell'attenzione.

Stando a quanto riporta Rimini Today, la Procura della Repubblica di Rimini ha infatti deciso di aprire un fascicolo d'indagine sull'ex portacolori della Marinelli Snipers. L'ipotesi di reato, relativa all'ormai famosissima pinzata al freno anteriore di Stefano Manzi in pieno rettilineo durante la gara di Misano della Moto2, è quella di violenza privata.

A quanto pare, la decisione della Procura di aprire il fascicolo è stata indipendente dall'esposto presentato dal Codacons il lunedì successivo al GP di San Marino e della Riviera di Rimini, che aveva chiesto un'accusa decisamente più grave, quella di tentato omicidio.

Ad occuparsi delle indagini saranno i Carabinieri di Misano, che quindi acquisiranno i filmati dell'accaduto e dovranno anche ascoltare sia il diretto interessato che Stefano Manzi, nonostante quest'ultimo a distanza di pochi giorni si fosse detto disposto a perdonare Romano, aggiungendo di non avere intenzione di passare alle vie legali.

Prossimo articolo Moto2
Baldassarri: "Il podio era il nostro target, sapevo di avere un bel passo"

Articolo precedente

Baldassarri: "Il podio era il nostro target, sapevo di avere un bel passo"

Articolo successivo

La Speed Up "scarica" Danny Kent: al suo posto arriva Edgar Pons

La Speed Up "scarica" Danny Kent: al suo posto arriva Edgar Pons
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Romano Fenati
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie