Moto2
G
Jerez
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Barcelona
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
05 Ore
:
00 Minuti
:
13 Secondi
G
Sachsenring
19 giu
-
21 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Brno
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
G
Spielberg
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Silverstone
28 ago
-
30 ago
Canceled
G
Misano
11 set
-
13 set
Evento concluso
G
Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
112 giorni
G
Buriram
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Motegi
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
133 giorni
G
Phillip Island
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
Sepang
30 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
147 giorni
G
Austin
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
161 giorni
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
168 giorni
G
Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
175 giorni

L'American Racing Team passa ai telai Kalex nel 2020

condividi
commenti
L'American Racing Team passa ai telai Kalex nel 2020
Di:
22 ago 2019, 13:00

Dopo la chiusura del programma Moto2 della KTM, la squadra diretta da Eitan Butbul ha annunciato di aver raggiunto con la Kalex un accordo per la fornitura dei telai nella stagione 2020.

Dopo l'annuncio dell'uscita della KTM dalla classe Moto2 a partire dalla prossima stagione, l'American Racing Team è subito corsa ai ripari ed oggi ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la Kalex per la fornitura dei telai.

Dopo aver utilizzato quelli della Casa austriaca nel biennio 2018-2019, la squadra che in questa stagione schiera Iker Lecuona e Joe Roberts, tornerà quindi ad avere il pacchetto tecnico di cui disponeva fino al 2017, abbinando le sospensioni Ohlins al telaio Kalex, con l'obiettivo di provare ad attaccare le posizioni di vertice.

Leggi anche:

"Sono molto contento del nuovo pacchetto che avremo per la stagione 2020. Sono sicuro che con il nostro team tecnico di alto livello, guidato da Matthieu Grandecour, possiamo dare una moto vincente ai nostri piloti" ha detto il team principal Eitan Butbul.

"Allo stesso tempo, vorrei ringraziare il nostro attuale partner KTM e soprattutto Jens Hainbach per l'eccellente supporto che abbiamo ricevuto in questa stagione difficile ed impegnativa".

Dal canto suo, Grodencour ha aggiunto: "Passare a Kalex è la soluzione più logica, è un ottimo pacchetto, con tanta esperienza nella categoria, quindi non vedo l'ora di iniziare questa nuova sfida".

Articolo successivo
Sky Racing Team VR46 a caccia di riscatto in Moto2 e Moto3

Articolo precedente

Sky Racing Team VR46 a caccia di riscatto in Moto2 e Moto3

Articolo successivo

Moto2, Silverstone, Libere 1: Di Giannantonio primo con record

Moto2, Silverstone, Libere 1: Di Giannantonio primo con record
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Autore Matteo Nugnes