La FIM inasprisce la sanzione di Romano Fenati: ritirata la licenza fino a fine 2018

condividi
commenti
La FIM inasprisce la sanzione di Romano Fenati: ritirata la licenza fino a fine 2018
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
21 set 2018, 09:22

Proprio quando tutto sembrava andare addirittura nella direzione di un possibile ritorno in pista in Giappone, la Federazione Internazionale ha deciso di fermare Romano fino al termine della stagione per lo scellerato gesto di Misano ai danni di Manzi.

Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2 Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2
Romano Fenati, Marinelli Snipers

Proprio quando sembrava andare tutto nella direzione del perdono, ecco un altro clamoroso colpo di scena nella vicenda legata a Romano Fenati: la FIM ha infatti deciso di inasprire la sanzione nei confronti del pilota di Ascoli, colpevole di aver tirato la leva del freno a Stefano Manzi ad oltre 200 km/h durante la gara di Misano della Moto2.

Il giorno stesso del fattaccio, la Direzione Gara aveva inflitto a Romano una squalifica di due gare, che quindi gli avrebbe impedito di correre ad Aragon ed in Thailandia. Tuttavia, dopo l'audizione dell'inizio di questa settimana in Svizzera, che si diceva avesse avuto toni molto concilianti, la Federazione Internazionale ha deciso di squalificare Fenati fino al termine della stagione 2018, ritirandogli la licenza.

Una decisione che in un certo senso si va ad allineare più con quanto fatto dalla FMI, che aveva disposto la sospensione cautelativa della licenza per Fenati. Ma la cosa che stupisce è che la decisione della FIM è arrivata proprio quando l'ambiente aveva provato a tendere la mano all'ex pilota della Marinelli Snipers e si parlava addirittura di un possibile clamoroso ritorno in gara in Giappone (si diceva caldeggiato da Carmelo Ezpeleta in persona).

Leggi anche:

Ieri anche diversi big della MotoGP avevano difeso Romano. Sia chiaro, non il suo gesto, ritenuto da tutti inaccettabile, ma il fatto che su di lui ci fosse stato un eccessivo accanimento da parte dei media e non solo. Non bisogna dimenticare, infatti, che al lunedì subito dopo Misano erano arrivati il licenziamento da parte della Marinelli Snipers e l'annullamento dell'accordo per il prossimo anno con la MV Agusta Forward, nonostante a mente fredda Fenati si fosse anche scusato.

La speranza è che se non altro questa nuova sentenza possa permettere di calmare le acque intorno al caso e non è da escludere che magari Fenati possa anche trovare una sella per la prossima stagione, perché stando alle voci che girano nel paddock di Aragon ci sarebbero già almeno un paio di squadre potenzialmente interessate.

Prossimo articolo Moto2
Rossi, Marquez e Dovizioso tendono la mano a Fenati: "Ha sbagliato, ma si è creato troppo caos mediatico"

Articolo precedente

Rossi, Marquez e Dovizioso tendono la mano a Fenati: "Ha sbagliato, ma si è creato troppo caos mediatico"

Articolo successivo

Aragon, Libere 1: Schrotter precede Bagnaia e Lowes. Oliveira solo ottavo

Aragon, Libere 1: Schrotter precede Bagnaia e Lowes. Oliveira solo ottavo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Romano Fenati
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie