Nozane rinuncia alla Moto2 dopo la morte del padre?

Nozane rinuncia alla Moto2 dopo la morte del padre?

Montiron volerà in Giappone per valutare la situazione: per lui aveva un piano triennale

Una vera e propria tragedia ha colpito Kohta Nozane nei giorni scorsi con la prematura scomparsa del padre, che ha lasciato la sua famiglia in una situazione molto precaria. Per questo il pilota giapponese sembra intenzionato a rivedere i suoi piani per il 2014 e a rinunciare al suo impegno nel Mondiale Moto2. Il 18enne aveva raggiunto un accordo con il Team JiR e per questo nei prossimi giorni Luca Montiron si recherà in Giappone per capire quali possano essere le reali intenzioni del suo pilota, oltre a valutare la possibilità di aiutarlo in questo momento molto difficile, visto che il piano studiato insieme era su base triennale. "Voglio andare in Giappone per fare le condoglianze alla famiglia e per toccare con mano le condizioni di Kotha. Sicuramente si tratta di una situazione delicata, ma proveremo a trovare una soluzione, perchè avevamo un programma interessante per i prossimi tre anni" ha spiegato Montiron.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Kohta Nozane
Articolo di tipo Ultime notizie