Moto2
07 ago
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
21 ago
Evento concluso
13 mag
Evento concluso
18 set
Evento concluso
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
14 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
35 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Algarve
20 nov
Prossimo evento tra
49 giorni

Il duo Sky Racing Team VR46 comanda a Misano: “Ci siamo divertiti”

condividi
commenti
Il duo Sky Racing Team VR46 comanda a Misano: “Ci siamo divertiti”
Di:

Luca Marini e Marco Bezzecchi sono autori di una splendida doppietta al Gran Premio di San Marino, con il leader del mondiale che vince ed incrementa il vantaggio in classifica. I due piloti dello Sky Racing Team VR46 dominano anche la classifica, con ‘Bez’ secondo.

Il Gran Premio di San Marino ha rappresentato il grande trionfo italiano in Moto2, con Luca Marini, Marco Bezzecchi ed Enea Bastianini che hanno monopolizzato il podio. Non solo, sulla pista di casa, lo Sky Racing Team VR46 può vantare anche una splendida doppietta, arrivata al termine di una splendida bagarre tra ‘Bez’ e ‘Maro’, con quest’ultimo poi vincitore.

Nel fine settimana dell’assenza di Jorge Martin, costretto a restare fermo per aver contratto il Coronavirus, Marini non sbaglia e conquista un successo che lo porta ad incrementare il proprio vantaggio in classifica. Il leader del mondiale ora ha 112 punti, 33 in più dello spagnolo. Lo Sky Racing Team VR46 fa doppietta non solo in gara ma anche nella generale: subito alle spalle di Marini infatti troviamo Bezzecchi, distante 17 lunghezze dalla vetta.

Nonostante qualche brivido per aver preso una folle in gara, Marini regala spettacolo e commenta così la sua domenica: “Bellisima gara, ci siamo divertiti e penso che abbiamo fatto divertire anche tutti i tifosi che finalmente sono tornati sugli spalti e quelli che sono rimasti a casa. Abbiamo fatto un bel lavoro dall’inizio del weekend, penso che le nostre moto fossero molto a posto, il mio feeling era ottimo da venerdì mattina e quindi poi è tutto più facile. La qualifica è andata bene, sono partito in prima fila, anzi dalla pole perché Gardner si è fatto male nel warmup”.

Leggi anche:

“È andato tutto nel verso giusto tranne che ad un certo punto ho preso la folle alla Curva 14 e butto via una gara che era un po’ più facile, ma è andata bene. Siamo contenti, oggi facciamo un po’ di festa con poca gente, ristretta e distante. Ma siamo concentrati per il prossimo weekend, che sarà più dura”.

Niente da fare invece per Bezzecchi, che aveva provato a mettere le sue ruote davanti a quelle del compagno di squadra. In qualche occasione si era anche portato al comando, ma Marini ne aveva di più, come confessa ‘Bez’ a fine gara: “Ci ho provato, ci ho creduto perché quando Marini ha preso la folle mi sono trovato davanti. Più o meno giravamo simili, però non ne avevo per provare a passarlo, comunque è stata un’occasione. Dopo abbiamo fatto un po’ di bagarre, è stato figo perché staccavo forte, ma non ero super veloce come lui. Dopo, quando alla fine mi ha ripassato, ne aveva un po’ di più. Ad un certo punto ho beccato anche io una folle, tra un po’ Bastianini mi passa, ma alla fine è bellissimo per la squadra”.

Moto2, Misano: Marini trionfa nella tripletta italiana

Articolo precedente

Moto2, Misano: Marini trionfa nella tripletta italiana

Articolo successivo

Ospite speciale al Ranch: c'è Scandola con la sua Hyundai

Ospite speciale al Ranch: c'è Scandola con la sua Hyundai
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Misano
Sotto-evento Gara
Location Misano Adriatico
Piloti Luca Marini , Marco Bezzecchi
Autore Lorenza D'Adderio