Honda America punta alla vittoria ad Indianapolis

Honda America punta alla vittoria ad Indianapolis

Kevin Erion è convinto che la sua squadra abbia le carte in regola per riuscirci

A Laguna Seca la Honda America ha svelato i colori con cui scenderà in pista nella gara di Indianapolis la Moriwaki affidata a Roger Lee Hayden. Inevitabilmente le tinte sono a stelle e strisce, ma la cosa curiosa è che il fratellino di Nicky correrà con il numero 34 in onore di Kevin Schwantz, che seguirà la gara dal ponte di comando del muretto. La struttura che si occuperà di seguire la moto a livello tecnico però è la Erion Racing, il cui proprietario, Kevin Erion, pare molto convinto che ci possano essere le basi per fare molto bene. "Abbiamo già fatto due test, e altri due sono in programma. Per il momento i primi due sono stati eccellenti, ma non è finita. Roger si trova bene sulla moto e i suoi tempi sul giro sono in continuo miglioramento. Il nostro team ha parecchia esperienza con le 600 e non stiamo nella pelle per questo progetto" ha spiegato al sito ufficiale della MotoGp. L'obiettivo dichiarato quindi è salire sul gradino più alto del podio... "Saremo pronti, lo siamo già del resto. Da Moriwaki ad American Honda, con Kevin (Schwantz) che ci sta dando una mano e con Roger Hayden. Credo che abbiamo tutto per vincere la gara. Parlando realisticamente sarà una gara dura, ma possiamo essere molto competitivi" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Roger Lee Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag immatricolazioni, produzione