GP Qatar: paddock blindato, ma tribune aperte

condividi
commenti
GP Qatar: paddock blindato, ma tribune aperte
Di:
4 mar 2020, 10:50

Gli organizzatori del Gran Premio del Qatar hanno deciso di chiudere il paddock di Losail agli ospiti ed ai tifosi, anche se per ora scartano la possibilità di disputare le gare di Moto2 e Moto3 a porte chiuse.

La crisi globale causata dall'epidemia di Coronavirus ha causato l'annullamento della gara della MotoGP in ocassione del Gran Premio del Qatar, oltre al rinvio dell'intero programma del Gran Premio della Thailandia, per il quale si sta cercando uno slot nella parte finale della stagione, probabilmente ad ottobre.

Tuttavia, l'attività di Moto2 e Moto3 si svolgerà regolarmente questo fine settimana, grazie al fatto che i piloti e le squadre di entrambe le categorie erano già in Qatar prima che iniziassero le restrizioni di ingresso nel paese, che hanno di fatto impedito l'accesso agli italiani che lavorano nella classe regina.

Leggi anche:

Come confermato da un membro della Dorna a Motorsport.com, durante il weekend inaugurale della stagione il paddock di Losail rimarrà chiuso a tutto il personale esterno alle squadre e agli organizzatori, quindi saranno annullati tutti i passi VIP, sia per gli ospiti che per i tifosi.

Questa misura è stata attivata su richiesta delle autorità locali, che non vogliono che ci sia la possibilità che troppe persone si riuniscano nello stesso posto, potendo potenzialmente causare nuovi casi di Coronavirus, dopo che il primo caso nel paese è statao annunciato la settimana scorsa.

Al momento, secondo i funzionari della Dorna, le gare del fine settimana non saranno disputate a porte chiuse, una misura che alcuni paesi, come l'Italia e la Spagna, hanno già adottato in altri sport. Pertanto, le tribune del circuito rimarranno aperte al pubblico, anche perché solitamente in questo evento non c'è una grande affluenza durante il fine settimana.

Related video

Articolo successivo
GP Qatar: il programma del weekend senza MotoGP

Articolo precedente

GP Qatar: il programma del weekend senza MotoGP

Articolo successivo

Semaforo verde per lo Sky Racing Team VR46 in Qatar

Semaforo verde per lo Sky Racing Team VR46 in Qatar
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2 , Moto3
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Autore Germán Garcia Casanova