Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
21 ago
Evento concluso
13 mag
Evento concluso
G
Barcelona
27 set
Gara in
9 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
27 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
48 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
55 giorni
G
Algarve
20 nov
Prossimo evento tra
62 giorni

Bastianini: “Vittoria sensazionale, sono di nuovo in gioco”

condividi
commenti
Bastianini: “Vittoria sensazionale, sono di nuovo in gioco”
Di:

Enea Bastianini conquista a Jerez il primo successo della carriera in Moto2 e si rilancia per la lotta iridata in una stagione più corta e condensata.

Il Gran Premio di Andalusia sarà sicuramente indimenticabile per Enea Bastianini, che ha trovato la sua prima affermazione della carriera in Moto2. Il pilota del team Italtrans, al suo secondo anno nella classe intermedia del mondiale, ha concretizzato la partenza dalla prima fila dopo una qualifica complicata in cui è stato costretto a passare per il Q1.

Per Bastianini la vittoria ha un sapore speciale, perché ottenuta su una pista storicamente poco incline al suo stile di guida ed ai suoi gusti. Eppure la seconda tappa consecutiva a Jerez de la Frontera ha rappresentato una grande prova di forza del pilota italiano, che in gara ha mostrato un gran passo. Solo Luca Marini ha provato ad insidiarlo nelle fasi iniziali, piegandosi poi allo strapotere del portacolori Italtrans.

Al termine della gara, Enea Bastianini non nasconde l’emozione per il risultato ottenuto: “Dietro questo successo c’è dietro tantissimo lavoro, soprattutto su questa pista dove ho sempre faticato un po’, quindi è una vittoria che vale doppio per me, è sensazionale. Sono contentissimo, all’ultimo giro quando sono passato sul rettilineo non ci ho capito più niente. La vittoria è per il mio amico Livio che purtroppo non c’è più, un grandissimo amico di famiglia. Poi la dedico a tutto il team perché ha fatto un grandissimo lavoro”.

Non solo il team, anche il pilota ci ha messo del suo: “In Q2 ho visto che il ritmo era buono e sono riuscito a cambiare in parte il mio stile di guida. Per quanto riguarda la gara, ho preso un margine ragionevole su Marini, ma dopo un po’ di giri ho dovuto cambiare ancora lo stile di guida, perché la gomma anteriore si stava surriscaldando molto. Il campionato è breve e tutte le gare sono importanti. Ora sono di nuovo in gioco”.

Guarda la MotoGP live su DAZN. Sempre a 9,99€ al mese

Doppio podio con il "botto" per lo Sky Racing Team VR46

Articolo precedente

Doppio podio con il "botto" per lo Sky Racing Team VR46

Articolo successivo

Moto2, Brno, Libere 1: svetta Lowes, Manzi ottimo sesto

Moto2, Brno, Libere 1: svetta Lowes, Manzi ottimo sesto
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Jerez II
Sotto-evento Gara
Location Circuito de Jerez
Autore Lorenza D'Adderio