Barcellona, Libere 3: Bagnaia fa il vuoto alle sue spalle, bene Fenati quarto

condividi
commenti
Barcellona, Libere 3: Bagnaia fa il vuoto alle sue spalle, bene Fenati quarto
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
16 giu 2018, 09:56

Pecco rimette davanti la Kalex dello Sky Racing Team VR46 e rifila quasi quattro decimi a Marquez e Schrotter. Romano brilla davanti ad un buon Baldassarri, attardato invece Pasini.

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Alex Marquez, Marc VDS Moto2
Marcel Schrotter, Dynavolt Intact GP
Romano Fenati, Marinelli Snipers Moto2
Lorenzo Baldassarri, Pons HP40 Moto2
Brad Binder, Red Bull KTM Ajo Moto2
Joan Mir, Marc VDS
Fabio Quartararo, Speed Up Racing Moto2
Augusto Fernandez, Pons HP40
Xavi Vierge, Dynavolt Intact GP

Pecco Bagnaia ha mandato un segnale importante alla concorrenza nella terza ed ultima sessione di prove libere del GP di Catalogna di classe Moto2. Se ieri il leader della classifica iridata aveva un po' faticato nel turno pomeridiano, stamattina ha rimesso davanti a tutti la Kalex dello Sky Racing Team VR46 e lo ha fatto creando un bel buco alle sue spalle.

Con un crono di 1'43"560, il pilota piemontese ha infatti staccato di ben 382 il diretto inseguitore Alex Marquez in sella alla Kalex della Marc VDS. Se l'italiano è decisamente in fuga, dietro di lui invece la lotta è serrata, perché Marcel Schrotter è terzo appena 28 millesimi più indietro rispetto allo spagnolo con la Kalex della Dynavolt Intact GP.

Molto interessante il passo avanti mostrato da Romano Fenati, autore del quarto tempo, anche se va detto che il portacolori della Marinelli Snipers ha ottenuto la sua prestazione in scia a Bagnaia. La top 5 poi si completa con Lorenzo Baldassarri, che ha fatto segnare lo stesso tempo al millesimo di Brad Binder, primo tra i piloti KTM.

Piccolo step indietro invece per il futuro pilota della Suzuki in MotoGP Joan Mir, che si è dovuto accontentare del settimo tempo con la seconda Kalex della Marc VDS, staccato di 645 millesimi. Nella sua scia, vicinissima, c'è la Speed Up di Fabio Quartararo, tallonata dalle Kalex del nuovo arrivato Augusto Fernandez e di Xavi Vierge.

Subito fuori dalla top 10 c'è Luca Marini in 11esima posizione, mentre tra la 13esima e la 15esima piazza c'è un terzetto di piloti dai quali sicuramente era lecito attendersi di più: nell'ordine ci sono infatti le due KTM di Sam Lowes e Miguel Oliveira, seguite dalla Kalex di Mattia Pasini, tutti staccati di oltre sette decimi.

Discreto il 20esimo tempo della NTS di Steven Odendaal, mentre il suo compagno di squadra Joe Roberts si è reso protagonista di una caduta spettacolare, ma fortunatamente senza conseguenze alla curva 14.

In 21esima posizione c'è invece la Tech 3 di Bo Bendsneyder, con il tandem tricolore composto da Andrea Locatelli e Simone Corsi in 23esima e 24esima posizione. In coda al gruppo invece Stefano Manzi e Federico Fuligni, con il portacolori del Forward Racing autore di addirittura due cadute, una alla curva 4 e l'altra alla curva 12.

A terra in questa FP3 ci sono finiti poi anche Dominique Aegerter alla curva 4, stesso punto della wild card Dimas Ekky Pratama, e Niki Tuuli alla curva 2.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 42 Italy Francesco Bagnaia Kalex 21 1'43.560     164.322 284
2 73 Spain Alex Marquez Kalex 18 1'43.942 0.382 0.382 163.718 285
3 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 19 1'43.970 0.410 0.028 163.740 284
4 13 Italy Romano Fenati Kalex 19 1'44.058 0.498 0.088 163.535 283
5 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 20 1'44.095 0.535 0.037 163.477 282
6 41 South Africa Brad Binder KTM 18 1'44.095 0.535 0.000 163.477 282
7 36 Spain Joan Mir Kalex 19 1'44.205 0.645 0.110 163.305 282
8 20 France Fabio Quartararo Speed Up 19 1'44.207 0.647 0.002 163.301 283
9 40 Spain Augusto Fernandez Kalex 20 1'44.209 0.649 0.002 163.298 280
10 97 Spain Xavi Vierge Kalex 20 1'44.253 0.693 0.044 163.229 281
11 10 Italy Luca Marini Kalex 20 1'44.320 0.760 0.067 163.125 282
12 57 Spain Edgar Pons Kalex 19 1'44.325 0.765 0.005 163.117 282
13 22 United Kingdom Sam Lowes KTM 22 1'44.326 0.766 0.001 163.115 278
14 44 Portugal Miguel Oliveira KTM 19 1'44.342 0.782 0.016 163.090 281
15 54 Italy Mattia Pasini Kalex 20 1'44.345 0.785 0.003 163.085 283
16 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 21 1'44.433 0.873 0.088 162.948 280
17 9 Spain Jorge Navarro Kalex 18 1'44.442 0.882 0.009 162.934 283
18 32 Spain Isaac Viñales Kalex 20 1'44.492 0.932 0.050 162.856 280
19 27 Spain Iker Lecuona KTM 18 1'44.511 0.951 0.019 162.826 280
20 4 South Africa Steven Odendaal NTS 22 1'44.546 0.986 0.035 162.772 280
21 64 Netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 22 1'44.610 1.050 0.064 162.672 281
22 87 Australia Remy Gardner Tech 3 17 1'44.617 1.057 0.007 162.661 280
23 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 22 1'44.714 1.154 0.097 162.511 281
24 24 Italy Simone Corsi Kalex 19 1'44.815 1.255 0.101 162.354 282
25 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 19 1'44.834 1.274 0.019 162.325 278
26 66 Niki Tuuli Kalex 13 1'45.034 1.474 0.200 162.016 279
27 77 Switzerland Dominique Aegerter KTM 17 1'45.199 1.639 0.165 161.761 282
28 52 United Kingdom Danny Kent Speed Up 11 1'45.203 1.643 0.004 161.755 278
29 30 Indonesia Dimas Pratama Honda 15 1'45.502 1.942 0.299 161.297 279
30 16 United States Joe Roberts NTS 19 1'45.523 1.963 0.021 161.265 276
31 95 France Jules Danilo Kalex 21 1'45.534 1.974 0.011 161.248 280
32 51 Eric Granado Suter 18 1'45.680 2.120 0.146 161.025 273
33 62 Italy Stefano Manzi Suter 10 1'45.954 2.394 0.274 161.135 274
34 21 Italy Federico Fuligni Kalex 18 1'46.699 3.139 0.745 159.487 275

 

Articolo successivo
Barcellona, Libere 2: Marquez risponde presente, Corsi ottavo è il migliore degli italiani

Articolo precedente

Barcellona, Libere 2: Marquez risponde presente, Corsi ottavo è il migliore degli italiani

Articolo successivo

Quartararo rimette la Speed Up in pole a sorpresa a Barcellona, Bagnaia è quarto

Quartararo rimette la Speed Up in pole a sorpresa a Barcellona, Bagnaia è quarto
Carica i commenti