Moto2
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Sachsenring
19 giu
-
21 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Jerez II
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
11 giorni
G
Brno
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
G
Spielberg
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Spielberg II
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Silverstone
28 ago
-
30 ago
Canceled
G
Misano
11 set
-
13 set
Evento concluso
G
Misano II
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
67 giorni
G
Barcelona
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
74 giorni
G
Buriram
02 ott
-
04 ott
Canceled
G
Le Mans
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
88 giorni
G
Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
95 giorni
G
Motegi
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
95 giorni
G
Phillip Island
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
Aragon II
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
102 giorni
G
Sepang
30 ott
-
01 nov
Canceled
G
Valencia
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
116 giorni
G
Valencia II
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
123 giorni
G
Austin
13 nov
-
15 nov
Canceled
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
-
22 nov
Canceled

Bagnaia punta a rilanciarsi ad Austin, Marini arriva in Texas non al 100%

condividi
commenti
Bagnaia punta a rilanciarsi ad Austin, Marini arriva in Texas non al 100%
Di:
19 apr 2018, 16:13

Dopo il weekend complicato in Argentina, Pecco spera di riuscire a lottare con i migliori nella tappa statunitense, mentre Luca è alle prese con un piccolo infortunio rimediato la scorsa settimana al Ranch.

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Dopo il complicato weekend in Argentina, Francesco Bagnaia è pronto a tornare protagonista in sella alla sua Kalex dello Sky Racing Team VR46, visto che comunque arriva ad Austin terzo nella classifica iridata della Moto2, a sole 6 lunghezze dal leader Mattia Pasini.

Motivato a fare bene anche Luca Marini, che scenderà in pista venerdì per testare le sue condizioni fisiche dopo un piccolo infortunio rimediato la scorsa settimana al Ranch di Tavullia, ma che pare motivato a fare del suo meglio anche in Texas, dopo aver mancato la zona punti a Termas de Rio Hondo.

"Non è stato un weekend facile in Argentina. Non vedo l’ora di tornare al lavoro e riprendere il ritmo dei più forti. Ci aspetta un tracciato tecnico e difficile, una pista davvero tosta. Lo scorso anno, questa è stata la gara più complicata dell’intero Campionato, prima della svolta a Jerez" ha detto Bagnaia.

"In Argentina, dopo essere stato davvero vicino ai più forti per tutti i turni, soprattutto sul bagnato, in gara ho raccolto meno del previsto. Dobbiamo mettere insieme tutti i pezzi per raggiungere il massimo risultato. Sono tranquillo e sicuro di me e della squadra. Dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione, ancora di più su questa pista che è tra le più difficili del Mondiale, considerato anche l'infortunio della scorsa settimana al Ranch" ha aggiunto Marini.

 

Articolo successivo
Fotogallery: il trionfo di Mattia Pasini in Moto2 in Argentina

Articolo precedente

Fotogallery: il trionfo di Mattia Pasini in Moto2 in Argentina

Articolo successivo

Austin, Libere 1: Oliveira mette in vetta la KTM, scivola Bagnaia

Austin, Libere 1: Oliveira mette in vetta la KTM, scivola Bagnaia
Carica i commenti