Bagnaia avvisa: "L'anno scorso le KTM sono state molto veloci a Phillip Island"

condividi
commenti
Bagnaia avvisa:
Redazione
Di: Redazione
25 ott 2018, 14:32

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 si presenta in Australia con 37 punti di margine sul rivale Miguel Oliveira, ma non vuole abbassare la guardia a tre gare dal termine. Marini invece proverà ad essere competitivo su una pista su cui ha faticato in passato.

Al via la seconda gara del trittico d’ottobre per lo Sky Racing Team VR46: si fa tappa nella splendida cornice dell’isola di Phillip Island per il GP d’Australia. Dopo la vittoria a Motegi, Francesco Bagnaia scenderà in pista con un vantaggio di ben 37 punti sul suo diretto avversario nella lotta al titolo, Miguel Oliveira.

Partito per la trasferta fuori Europa con un divario di 28 lunghezze, Pecco ha tenuto un’ottima condotta in Giappone e ha aumentato il suo bottino di ulteriori 9 punti, con soli tre GP ancora da disputare. Costante per tutto il weekend, domenica ha imposto il suo ritmo e ha tagliato il traguardo in volata con Quartararo, l’unico in grado di tenere il suo passo. Ha chiuso in crescendo anche Luca, autore di una seconda metà gara davvero convincente e pronto a tornare a ridosso dei primi.

"Lasciamo il Giappone dopo aver allargato ulteriormente il vantaggio su Miguel e questa è un’ottima notizia verso la gara di Phillip Island. Una pista che mi piace moltissimo, ma allo stesso tempo impegnativa e su cui lo scorso anno le KTM sono state davvero veloci. Sarà un weekend importante e cercheremo di affrontarlo curando ogni dettaglio" ha detto Bagnaia.

"Dopo il Giappone, non vedo l’ora di arrivare in Australia. Un tracciato che mi ha sempre affascinato - la vista sull’oceano è qualcosa di incredibile -, ma dove non sono mai riuscito ad essere davvero competitivo. Ci arriviamo dopo delle belle gare e possiamo fare bene" ha aggiunto Marini.

Scorrimento
Lista

Fabio Quartararo, Speed Up Racing, Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Fabio Quartararo, Speed Up Racing, Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
1/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
2/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
3/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
4/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
5/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46, Fabio Quartararo, Speed Up Racing, Lorenzo Baldassarri, Pons HP40

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46, Fabio Quartararo, Speed Up Racing, Lorenzo Baldassarri, Pons HP40
6/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
7/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
8/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
9/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
10/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
11/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
12/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
13/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
14/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
15/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
16/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
17/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
18/18

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Bendsneyder: "A fratturarmi la tibia è stato un pezzo di metallo espulso dal motore rotto!"

Articolo precedente

Bendsneyder: "A fratturarmi la tibia è stato un pezzo di metallo espulso dal motore rotto!"

Articolo successivo

Moto2, Phillip Island, Libere 1: Schrotter al top, Pasini terzo davanti a Bagnaia

Moto2, Phillip Island, Libere 1: Schrotter al top, Pasini terzo davanti a Bagnaia
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Phillip Island
Location Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Francesco Bagnaia , Luca Marini
Team Team VR46
Autore Redazione
Tipo di articolo Preview