Bagnaia a quota 100 GP ad Aragon: "Dobbiamo continuare in questa direzione per il finale di stagione"

condividi
commenti
Bagnaia a quota 100 GP ad Aragon:
Redazione
Di: Redazione
20 set 2018, 09:21

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 arriva ad Aragon dopo aver incrementato il suo vantaggio in classifica a Misano ed aver completato un test positivo a Valencia. Luca Marini invece vuole riscattare il weekend sfortunato vissuto nella gara di casa.

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Moto2
Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Sarà quota 100 GP per Francesco Bagnaia ad Aragon. Il giovane pilota dello Sky Racing Team VR46, che ha esordito nel Campionato del Mondo nel 2013, andrà in tripla cifra dopo aver corso in poco più di 5 anni 69 gare in Moto3 e 31 in Moto2 (46 GP disputati con lo Sky Racing Team VR46, ndr).

Tante le aspettative per Pecco dopo la sesta vittoria stagionale al Gran Premio di San Marino e il divario su Oliveira che ora è di otto lunghezze, con sei gare ancora da disputare. Un duello avvincente, che si riproporrà ancora una volta sul circuito alle porte di Alcaniz dove il Team Moto2 arriva dopo un test molto produttivo a Valencia. Accanto a Bagnaia, Luca Marini, sempre tra i piloti più competitivi della categoria, motivato a lasciarsi alle spalle lo sfortunato epilogo del GP di casa.

"Dopo la bella vittoria a Misano, abbiamo aumentato il margine di vantaggio in classifica su Miguel Oliveira e arrivo ad Aragon, ultima tappa in Europa prima delle 4 gare tra Asia e Oceania toccando quota 100 GP nel Mondiale. E’ un tracciato particolare e complesso. Per essere veloci e performanti, bisogna trovare il giusto equilibrio a livello di ciclistica. Dobbiamo continuare in questa direzione e sfruttare il lavoro fatto a Valencia la scorsa settimana per affrontare al meglio il finale di stagione" ha detto Pecco Bagnaia.

"Dopo l’epilogo della gara di Misano, la voglia di rifarsi è molta e arriviamo ad Aragon dopo il test di Valencia. La pista non è tra le mie preferite, ci sono tanti tipi diversi di curve nello stesso tracciato. Nell’ultimo GP, in qualifica, non siamo stati perfetti, e sarà importante continuare a curare questo particolare per tornare ad essere vicini ai più forti" ha aggiunto Luca Marini.

Prossimo articolo Moto2
Lo Sky Racing Team VR46 promuove Nicolò Bulega in Moto2 accanto a Luca Marini nel 2019

Articolo precedente

Lo Sky Racing Team VR46 promuove Nicolò Bulega in Moto2 accanto a Luca Marini nel 2019

Articolo successivo

Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP d'Aragona

Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP d'Aragona
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Aragon
Location Motorland Aragon
Piloti Francesco Bagnaia , Luca Marini
Team Team VR46
Autore Redazione
Tipo di articolo Preview