Moto2
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Sachsenring
19 giu
-
21 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
19 Ore
:
42 Minuti
:
36 Secondi
G
Jerez II
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Brno
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Spielberg
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Spielberg II
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
35 giorni
G
Silverstone
28 ago
-
30 ago
Canceled
G
Misano
11 set
-
13 set
Evento concluso
G
Misano II
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
63 giorni
G
Barcelona
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Buriram
02 ott
-
04 ott
Canceled
G
Le Mans
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
84 giorni
G
Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
91 giorni
G
Motegi
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
91 giorni
G
Phillip Island
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
Aragon II
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
G
Sepang
30 ott
-
01 nov
Canceled
G
Valencia
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
112 giorni
G
Valencia II
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Austin
13 nov
-
15 nov
Canceled
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
-
22 nov
Canceled

Austin, Libere 3: Pasini si rilancia, ma occhio alle KTM

condividi
commenti
Austin, Libere 3: Pasini si rilancia, ma occhio alle KTM
Di:
21 apr 2018, 16:53

Dopo i problemi di ieri, l'italiano dell'Italtrans Racing si è messo davanti a tutti, precedendo lo spagnolo di pochi millesimi. Lowes poi apre una schiera di ben quattro moto austriache, con subito dietro Bagnaia.

La pioggia caduta nei minuti conclusivi della MotoGP ha reso piuttosto complicate le condizioni della pista di Austin anche per i protagonisti della Moto2, che a loro volta hanno visto la loro terza sessione di prove libere rovinata dall'arrivo di qualche goccia nel finale.

La buona notizia è che, dopo i problemi elettrici di ieri, il leader iridato Mattia Pasini si è rilanciato alla grande: il portacolori dell'Italtrans Racing è stato il più veloce il 2011"135, ma soprattutto ha sfoderato la sua prestazione con la gomma dura sul posteriore della sua Kalex.

In ogni caso, la concorrenza è molto agguerrita, perché i primi tre sono racchiusi nello spazio di appena 65 millesimi, con Alex Marquez secondo a 34 millesimi con la Kalex della Marc VDS, seguito da vicino dalla KTM della Swiss Innovative Investors affidata all'ex MotoGP Sam Lowes.

Dopo aver dominato le due sessioni di ieri, in questa FP3 Miguel Oliveira si è dovuto accontare di piazzare la sua KTM in quarta posizione, davanti a quelle di Dominique Aegerter ed Iker Lecuona. Anche stavolta quindi le moto austriache si sono confermate in palla, perché sono quattro nelle prime sei posizioni.

Un piccolo passo avanti lo ha mostrato anche Pecco Bagnaia, settimo con la Kalex dello Sky Racing Team VR46 a meno di quattro decimi da Pasini. Ma è interessante pure la conferma tra i migliori del campione del mondo della Moto3 Joan Mir, autore dell'ottavo tempo a poco più di quattro decimi con la seconda Kalex della Marc VDS.

Non è da meno però Romano Fenati, 12esimo e non troppo distante dalla top 10. Il rookie della Marinelli Snipers quindi sembra avere le carte in regola per provare a regalarsi il primo piazzamento a punti in Moto2 nel suo weekend del suo 100esimo GP iridato.

Continuando a scorrere la classifica, in 14esima e 15esima posizione c'è il tandem italiano composto da Luca Marini e Simone Corsi, con un Lorenzo Baldassarri sempre in difficoltà sulla pista texana che non è riuscito a fare meglio del 17esimo tempo, precedendo la Speed Up di Fabio Quartararo, prima moto ad interrompere l'alternanza tra Kalex e KTM.

Poco più indietro ci sono anche la Tech 3 di Remy Gardner in 20esima piazza, seguita dalla Suter di Eric Granado. Le due NTS di Steven Odendaal e Joe Roberts invece si sono dovute accontentare del 27esimo e del 28esimo posto, con lo statunitense protagonista anche di una scivolata alla curva 11.

Per completare il quadro dei piloti italiani, ci sono poi il 26esimo tempo di Andrea Locatelli, il 30esimo di Stefano Manzi ed il 32esimo ed ultimo di Federico Fuligni.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 54 italy Mattia Pasini Kalex 11 2'11.135     151.346 278
2 73 spain Alex Marquez Kalex 12 2'11.169 0.034 0.034 151.307 276
3 22 united_kingdom Sam Lowes KTM 14 2'11.200 0.065 0.031 151.271 271
4 44 portugal Miguel Oliveira KTM 14 2'11.298 0.163 0.098 151.158 277
5 77 switzerland Dominique Aegerter KTM 15 2'11.342 0.207 0.044 151.107 278
6 27 spain Iker Lecuona KTM 14 2'11.373 0.238 0.031 151.072 273
7 42 italy Francesco Bagnaia Kalex 14 2'11.510 0.375 0.137 150.914 277
8 36 spain Joan Mir Kalex 13 2'11.540 0.405 0.030 150.880 274
9 97 spain Xavi Vierge Kalex 13 2'11.834 0.699 0.294 150.543 277
10 32 spain Isaac Viñales Kalex 11 2'11.850 0.715 0.016 150.525 275
11 23 germany Marcel Schrötter Kalex 14 2'11.870 0.735 0.020 150.502 275
12 13 italy Romano Fenati Kalex 14 2'11.877 0.742 0.007 150.494 275
13 41 south_africa Brad Binder KTM 14 2'11.926 0.791 0.049 150.438 278
14 10 italy Luca Marini Kalex 13 2'11.975 0.840 0.049 150.383 273
15 24 italy Simone Corsi Kalex 15 2'12.050 0.915 0.075 150.297 271
16 9 spain Jorge Navarro Kalex 14 2'12.100 0.965 0.050 150.240 275
17 7 italy Lorenzo Baldassarri Kalex 15 2'12.191 1.056 0.091 150.137 273
18 20 spain Fabio Quartararo Speed Up 12 2'12.400 1.265 0.209 149.900 273
19 40 spain Hector Barbera Kalex 13 2'12.629 1.494 0.229 149.641 276
20 87 australia Remy Gardner Tech 3 13 2'12.651 1.516 0.022 149.616 273
21 51 brazil Eric Granado Suter 13 2'13.057 1.922 0.406 149.160 265
22 64 netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 18 2'13.087 1.952 0.030 149.126 267
23 52 united_kingdom Danny Kent Speed Up 11 2'13.138 2.003 0.051 149.069 272
24 89 malaysia Khairul Pawi Kalex 12 2'13.339 2.204 0.201 148.844 274
25 45 japan Tetsuta Nagashima Kalex 16 2'13.444 2.309 0.105 148.727 270
26 5 italy Andrea Locatelli Kalex 13 2'13.646 2.511 0.202 148.502 272
27 4 south_africa Steven Odendaal NTS 15 2'13.798 2.663 0.152 148.334 268
28 16 united_states Joe Roberts NTS 12 2'13.987 2.852 0.189 148.124 271
29 95 france Jules Danilo Kalex 13 2'14.534 3.399 0.547 147.522 272
30 62 italy Stefano Manzi Suter 14 2'14.581 3.446 0.047 147.471 270
31 63 malaysia Zulfahmi Khairuddin Kalex 13 2'15.498 4.363 0.917 146.473 269
32 21 italy Federico Fuligni Kalex 14 2'16.452 5.317 0.954 145.448 267

 

Articolo successivo
Austin, Libere 2: Oliveira e Lowes suonano la carica delle KTM

Articolo precedente

Austin, Libere 2: Oliveira e Lowes suonano la carica delle KTM

Articolo successivo

Alex Marquez si prende la pole di Austin davanti a Lowes e Pasini

Alex Marquez si prende la pole di Austin davanti a Lowes e Pasini
Carica i commenti