Silverstone, Libere 3: Zarco beffa Redding

condividi
commenti
Silverstone, Libere 3: Zarco beffa Redding
Di: Fulvio Cavicchi
31 ago 2013, 13:05

Il francese supera il britannico per 0"001 passando sotto la bandiera a scacchi

Sembrava gia' tutto finito sull'asfalto di Silverstone in occasione della terza ed ultima sessione di prove libere del weekend britannico della Moto2, con il "padrone di casa" Scott Redding in cima alla classifica, ma proprio all'ultimo secondo e' arrivata la beffa. A metterci lo zampino e' stato Johann Zarco, che per appena un millesimo di secondo batteil britannico e realizza anche il nuovo record del tracciato per la categoria. Dietro ai primi due si piazza il giapponese della Italtrans Takaaki Nakagami, staccato di appena 77 millesimi dalla vetta, mentre Thomas Luthi e' quarto a 0"264. Esteve Rabat completa la Top 5 a tre decimi dai primi e batte di 7 centesimi Danny Kent, che pochi minuti prima del via della sessione ha annunciato di aver ha rinnovato il contratto con Tech3 anche per il 2014. Per trovare Pol Espargaró bisogna arretrare fino all’ottava piazza, preceduto da Xavier Simeon. Lo spagnolo accusa oltre 7 decimi di ritardo dalla vetta (e da Redding soprattutto).

Moto2 - Silverstone - Libere 3

Prossimo articolo Moto2
Silverstone, Qualifiche: Nakagami davanti a tutti

Previous article

Silverstone, Qualifiche: Nakagami davanti a tutti

Next article

Silverstone, Libere 2: Zarco di un soffio su Nakagami

Silverstone, Libere 2: Zarco di un soffio su Nakagami

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Scott Redding , Johann Zarco
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie