Secondo successo per Redding, sempre più leader

Secondo successo per Redding, sempre più leader

Il britannico ha quasi il doppio dei punti di Nico Terol, che lo segue sia in gara che in campionato

Continua il momento d'oro di Scott Redding, che dopo 5 gare della stagione 2013 della Moto2 si ritrova con due vittorie e due secondi posti in carniere ed una leadership in campionato che spaventa per importanza: il britannico della Kalex infatti ha 101 contro i 58 del suo avversario più vicino, cioè Nico Terol, che ha chiuso alle sue spalle il gran Premio d'Italia al Mugello. Con in testa un Redding veramente inavvicinabile, si sono dovuti accontentare di un piazzamento a podio si Terol che Johann Zarco, rispettivamente in 2° e 3° posizione con le Suter MMX2 dei team Aspar e Iodaracing Project, che incamerano punti importanti per entrambi. Pol Espargaro chiude quarto dopo una pessima partenza e salva la giornata della Pons Racing, che invece vede solamente 13esimo Tito Rabat, finito fuori pista nei primi giri e risalito dalla 27esima piazza dov'era finito. Seconda caduta in due gare per Takaaki Nakagami, che partiva secondo e che è anche andato in testa dopo il via prima di venire passato al quarto passaggio. Da quel momento il giapponese ha pian piano progressivamente perso terreno e posizioni, prima d concludere la sua gara alla Scarperia al nono giro.

Moto2 - Mugello - Gara

Moto2 - Mugello - Campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Scott Redding
Articolo di tipo Ultime notizie