Dakar: concesso di caricare i mezzi a fine speciale

Dakar: concesso di caricare i mezzi a fine speciale

I piloti di moto e quad, dunque, si potranno riposare nel lunghissimo trasferimento che porta al bivacco di Rosario

Buenos Aires si avvicina sempre di più, ma oggi c'era un trasferimento davvero massacrante ad attendere i "superstiti" della Dakar 2015 nella tappa che porta da Termas de Rio Hondo a Rosario: circa 700 km intervallati da una speciale di 298 km.

Gli organizzatori hanno però deciso di venire incontro ai partecipanti delle categorie moto e quad, dandogli la possibilità di caricare i mezzi su furgoni, camion o carrelli una volta terminato il tratto cronometrato. Questo, dunque, gli darà l'opportunità di riposarsi lungo i 478 di trasferimento da completare una volta usciti dalla speciale prima di raggiungere il bivacco.

Diverse squadre si sono anche attrezzate per noleggiare dei pick-up, visto che non tutti avevano spazio all'interno dei camion e dei furgoni.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto Rally Raid
Articolo di tipo Ultime notizie