Dakar, Quad, Tappa 1: Casale parte subito a razzo

Dakar, Quad, Tappa 1: Casale parte subito a razzo

Il vincitore dell'edizione 2014 mette in chiaro le sue intenzioni di fare il bis e precede Sonik e Lafuente

Ignacio Casale non ha mai nascosto di essere determinato a bissare il successo dello scorso anno tra i Quad nell'edizione 2015 della Dakar e nella prima tappa, quella che conduce da Buenos Aires a Villa Carlos Paz, ha fatto capire che c'è un motivo se viene indicato come il favorito.

Il cileno della Yamaha ha chiuso i 175 km cronometrati previsti per oggi con un tempo di 1.37'08" e in questo modo ha distanziato di 1'07" il diretto inseguitore Rafal Sonik, anche lui in sella ad un quad della Casa di Iwata, del resto come tutti i piloti che occupano le prime quattro posizioni.

Se Casale è andato in fuga fin da subito, la lotta per la piazza d'onore è stata invece molto bella e alla fine infatti Sonik ha preceduto di appena 16 secondi l'uruguaiano Sergio Lafuente, nonostante quest'ultimo sia stato vittima della lussazione di un pollice. Alle sue spalle troviamo poi il connazionale Mauro Almeida, mentre il primo tra i piloti Honda è stato Mohammed Abu-Issa, quinto a 3'03". 31esimo posto, infine, per l'italiano Carignani.

DAKAR RALLY, Prima tappa, 04/01/2015
Classifica generale Quad (primi dieci)
1. Ignacio Casale - Yamaha - 1.37'08"
2. Rafal Sonik - Yamaha - +1'07"
3. Sergio Lafuente - Yamaha - +1'23"
4. Mauro Almeida - Yamaha - +2'41"
5. Mohammed Abu-Issa - Honda - +3'03
6. Jeremias Gonzalez Ferioli - Yamaha - +3'49"
7. Nelson Augusto Sanabria Galeano - Yamaha - +5'24"
8. Sebastian Halpern - Yamaha - +5'40"
9. Sergei Karyakin - Yamaha - +6'44"
10. Victor Manuel Gallegos Lozic - Honda - +6'45"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto Rally Raid
Piloti Rafal Sonik , Ignacio Casale , Sergio Lafuente
Articolo di tipo Ultime notizie