Dakar: 15 gli italiani giunti al traguardo di Lima

Sono stati i motociclisti ad avere la prevalenza: sono ben 7

Dakar: 15 gli italiani giunti al traguardo di Lima
Detto della grande prestazione di Alessandro Botturi, ottavo assoluto tra le moto e quindi premiato come miglior esordiente, e dopo avervi raccontato tutta l'avventura di Miki Biasion, sesto tra i camion, ma vincitore di tre tappe, veniamo ora ad occuparci degli altri piloti di casa nostra che ieri sono riusciti a tagliare il traguardo di Lima della Dakar 2012. Compresi i due già citati, sono 15 gli italiani che sono riusciti a completare l'intero percorso dell'edizione di quest'anno e ad avere il primato sono i motociclisti, ben 7. Tra le due ruote va senza dubbio sottolineata anche la prestazione del compagno di squadra di Botturi, Paolo Ceci. Anche quest'ultimo infatti ha trovato posto tra i primi venti, chiudendo al 18esimo posto della classifica generale. Oltre la quarantesima piazza tutti gli altri, a cominciare dal veterano Franco Picco 45esimo, passando poi per il 51esimo posto di Filippo Ciotti, salito anche alla ribalta delle cronache per l'incidente avvenuto nella decima tappa con Stephane Peterhansel, vincitore tra le auto. Chiude 69esimo invece Claudio Pederzoli, con Nicola Tonetti in 77esima piazza e Gianernesto Astori a completare la schiera dei nostri in 93esima posizione. Piuttosto nutrita anche la presenza dei nostri portabandiera tra i camion: oltre al già citato Biasion, altri quattro italiani hanno seguito la carovana lungo tutto il suo percorso. Il meglio piazzato è stato Stefano Calzi, 44esimo con il suo DAF, che ha preceduto di poco il tandem formato da Antonio Cabini e Giulio Verzelletti, rispettivamente 46esimo e 47esimo. Chiude il gruppetto Renato Rickler Del Mare, 52esimo al termine della maratona sudamericana. Solamente due i talenti nostrani all'arrivo tra i quad. Va detto però che in questa speciale classifica sono solo 11 i piloti che sono riusciti a raggiungere Lima, quindi Roberto Tonetti e Camelia Liparoti, una delle poche donne in gara, meritano un applauso per aver tagliato il traguardo in sesta e nona posizione. Infine, per quanto riguarda le auto, il solo Silvio Totani si è tolto la soddisfazione di completare la corsa, piazzando la sua Mitsubishi al 66esimo posto.
condividi
commenti
Patronelli: "Non è facile vincere due Dakar di fila"

Articolo precedente

Patronelli: "Non è facile vincere due Dakar di fila"

Articolo successivo

Il team Bondone Ferrari festeggia la sua ottima Dakar

Il team Bondone Ferrari festeggia la sua ottima Dakar
Carica i commenti