Al Pharaons Rally nasce il Dakar Challenge

condividi
commenti
Al Pharaons Rally nasce il Dakar Challenge
Redazione
Di: Redazione
21 giu 2011, 12:56

Il migliore degli amatori si guadagnerà un invito per la Dakar 2012!

I piloti moto iscritti al Pharaons Rally si troveranno di fronte ad una prova non facile, con sei tappe in programma ed un percorso complessivo che si avvicina ai tremila chilometri. Per chi riesce a superare indenne le piste e le dune egiziane, la prima prova di resistenza sarà fatta: per molti sarà già una grande soddisfazione. Ma l’appassionato di rally raid ha da sempre un sogno: quello di tentare l’esperienza della Dakar. Il progetto non è facile da realizzare e richiede capacità e risorse. Gli organizzatori della Dakar hanno pertanto deciso di associarsi al Pharaons Rally per creare un Dakar Challenge, il cui vincitore sarà invitato a partecipare alla Dakar 2012 in Argentina-Cile-Perù. Per privilegiare la scoperta di nuovi talenti, il Dakar Challenge sarà riservato a piloti amatori ed allo stesso tempo "debuttanti", cioè che non hanno mai partecipato alla Dakar e che non si sono mai piazzati tra i primi dieci in un Rally Tout Terrain FIM. Dovranno quindi misurarsi "manubrio alla mano" per tutta la settimana di gara. Solo il migliore nella classifica generale dei piloti iscritti al Dakar Challenge riceverà l’ambita ricompensa.
Articolo successivo
Francisco Lopez si frattura una caviglia in Tunisia

Articolo precedente

Francisco Lopez si frattura una caviglia in Tunisia

Articolo successivo

Pharaons Rally: Coma e Vasiliev aprono le danze

Pharaons Rally: Coma e Vasiliev aprono le danze
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto Rally Raid
Autore Redazione