Africa Eco Race 2010: partiti!

Africa Eco Race 2010: partiti!

Prima tappa conclusa ieri. Oggi 503 km

La Africa Eco Race 2010 è partita da Portimao in Portogallo ed è già sbarcata in Marocco. I traghetti hanno aperto le “bocche” dei loro garage e le ruote di moto, auto e camion hanno toccato il suolo africano per dare inizio poco dopo alla prima trappa cronometrata. Su un percorso accidentato, stretto e roccioso nei primi 13 km, la prima tappa di 309 km (di cui 145 km di prova speciale), da Nador a Borj Frissate, ha permesso ai concorrenti di farsi un’idea di come saranno le successive prove speciali, della filosofia del road-book progettato da René Metge e del tipo di navigazione. Tra le moto sono tre i concorrenti classificati, tutti italiani: Marco Capodacqua e Alberto Dottori su Ktm e Giovanni Stefani su Yamaha, con tempi compresi tra le 3 ore e 4 minuti, e le 3 ore e i 7 minuti. La seconda tappa si corre oggi 31 dicembre e porterà i concorrenti a La Momie per un totale di 503 km suddivisi in 208 di prova speciale e 295 di trasferimento. Le indicazioni fornite dall’organizzatore parlano di un fondo non troppo difficile ma della necessità di una navigazione accurata perché gli errori sono… dietro l’angolo.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto Rally Raid
Articolo di tipo Ultime notizie