WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP1 in corso . . .
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
35 giorni
FIA F2
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
11 Ore
:
38 Minuti
:
46 Secondi

MINI Challenge: Tramontozzi domina a Misano Gara 1 dalla ripartenza della Safety car

condividi
commenti
MINI Challenge: Tramontozzi domina a Misano Gara 1 dalla ripartenza della Safety car
Di:
19 mag 2019, 10:18

Il tezo appuntamento riservato alle MINI John Cooper Works a Misano si è deciso dopo il restart all'ultimo giro: Tramontozzi ha preceduto il leader della serie Sandrucci e Torelli dopo la penalizzazione di Zanin. In classe Lite splendida affermazione del bolognese Bencivenni.

Gran spettacolo in Gara 1 del MI IChallenge Italia in programma a Misano Adriatico: il terzo appuntamento del monomarca riservato alle John Cooper Works si è deciso nell’ultimo giro che ha fatto da appendice ai 25 minuti di gara.

Il gruppone formato dalle 20 vetture è ripartito dalla safety car causata dall’uscita di Nicola Gunnella con la ruota anteriore sinistra aperta nella via di fuga alla curva del Tramonto.

Ivan Tramontozzi si è visto azzerare il vantaggio di oltre 5” che si era costruito su Gustavo Sandrucci in una corsa molto insidiosa iniziata con la pista bagnata dalla pioggia che andava asciugandosi gradualmente, alternandosi a improvvisi scrosci di pioggia, ma è riuscito a scattare bene al semaforo verde costringendo Sandrucci, leader della serie, ad accontentarsi del secondo posto.

Il pilota di Priverno ha chiuso i 13 giri conquistando anche il giro più veloce in 1’55”116 proprio nella decisiva tornata finale dopo essere scattato con le gomme slick ma era andato al comando fin dalle prime battute della gara: il portacolori del team Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology  sembra uno specialista della pioggia visto che si era aggiudicato anche la gara di apertura di Monza.

Gustavo Sandrucci, invece, ha pagato una partenza difficile: dopo aver conquistato la pole si è ritrovato solo al quinto posto alla conclusione del primo giro, prima di iniziare una splendida rimonta che lo ha portato fino al posto d’onore al giro 7 per mantenerlo fino alla bandiera a scacchi.

Gabriele Torelli è riuscito a salire sul podio grazie alla penalizzazione di 5” che ha fatto retrocedere Paolo Maria Silvestrini troppo esuberante nella bagarre dell’ultimo giro. Va detto che anche Torelli ha dato spettacolo con le gomme slick: a metà corsa ha fatto un traversone all’ultima curva, ma poi ha fatto uno show nel giro conclusivo. Dopo un lungo ha provato a infilare due avversari alla Quercia prima di finire largo, ma non si è arreso riguadagnando il quarto posto sul traguardo.

Filippo Maria Zanin ha patito la spinta al Carro di Paolo Maria Silverstrini che poi è stato sanzionato, per cui il pilota dell’Automobile by Progetto E20 che sperava di conquistare una posizione da podio ha portato a casa una buona quarta piazza dopo una qualifica non brillante che gli aveva fruttato solo un nono posto.

Per quanto riguarda la classe Lite da segnalare la splendida prestazione di Filippo Bencivenni (AD Motor by CAAL Racing) che ha collezionato il terzo successo su tre gare: il giovane pilota bolognese di 17 anni con la “piccola” era riuscito a guidare magistralmente sul viscido portandosi con la Lite anche nella top 10. Dietro a Bencivenni si è classificato il sedicenne Di Fabio (Car Point by AC Racing Technology), davanti al gentleman Suerzi Stefanin (Autostar Group by Team Suerzi).

Gara 2 si disputerà alle 19,05 e si potrà vivere in streaming live su Motorsport.com.

Articolo successivo
Il campione in carica Sandrucci firma la pole del MINI Challenge a Misano

Articolo precedente

Il campione in carica Sandrucci firma la pole del MINI Challenge a Misano

Articolo successivo

MINI Challenge: Tramontozzi e Sandrucci la spuntano nella pioggia di Misano

MINI Challenge: Tramontozzi e Sandrucci la spuntano nella pioggia di Misano
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Mini Challenge
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Piloti Ivan Tramontozzi
Autore Franco Nugnes