Smith fortunato: esclusa la frattura al femore dopo la caduta a Oschersleben

Bradley Smith è caduto nel corso delle prove libere della 8 Ore di Oschersleben, ultimo appuntamento del Mondiale Endurance FIM, procurandosi una ferita alla gamba destra. Esclusa la frattura del femore inizialmente ufficializzata.

Smith fortunato: esclusa la frattura al femore dopo la caduta a Oschersleben
Bradley Smith, Tech 3 Yamaha
Bradley Smith, Tech 3 Yamaha
Bradley Smith, Tech 3 Yamaha
Bradley Smith, Tech 3 Yamaha
Bradley Smith, Tech 3 Yamaha

La 8 Ore di Oschersleben, atto conclusivo del Mondiale Endurance FIM, rischiava di poter essere il vero capolinea dell'avventura in MotoGP con il team Tech3 per Bradley Smith, ma così non sarà.

Il pilota britannico è sceso in pista questa mattina in sella alla Yamaha YZF-R1 numero 7 gommata Pirelli del team YART per disputare le prove libere della celebre gara di durata, facendo siglare immediatamente crono molto interessanti.

Poco prima delle 11:30 il centauro del team di Herve Poncharal ha perso il controllo della sua R1 dopo un contatto con un altro pilota ed è finito a terra. Proprio il rider coautore della collisione, avendo preso una traiettoria completamente differente rispetto a quella di Smith, non ha potuto cambiare linea ed è passato sopra una gamba del britannico. I commissari di pista hanno immediatamente sventolato la bandiera rossa per permettere ai dottori di soccorrere Bradley, rimasto a terra dolorante all'arto colpito.

Dopo le prime analisi, il responso non è stato certo dei più felici: rottura del femore della gamba destra. Questo infortunio avrebbe potuto mettere fine alla stagione del britannico ma, dopo ulteriori analisi, il referto medico è migliorato decisamente. Nessuna frattura per Smith, ma solo una profonda ferita alla gamba destra.

 
condividi
commenti
Bradley Smith correrà la 8 Ore di Oschersleben con il team Yamaha YART

Articolo precedente

Bradley Smith correrà la 8 Ore di Oschersleben con il team Yamaha YART

Articolo successivo

Canepa trionfa alla 24 Ore di Le Mans 21 anni dopo Bontempi!

Canepa trionfa alla 24 Ore di Le Mans 21 anni dopo Bontempi!
Carica i commenti