8 Ore di Suzuka: si cambia data per evitare concomitanza con SBK

La 44° edizione della 8 Ore di Suzuka è stata spostata di una settimana, dal 4 al 6 agosto, per garantire la partecipazione dei migliori piloti del Campionato Mondiale Superbike.

8 Ore di Suzuka: si cambia data per evitare concomitanza con SBK

La popolare gara di durata motociclistica giapponese si tiene tradizionalmente nell'ultima settimana di luglio e in passato ha attirato grandi nomi del Mondiale Superbike e della MotoGP.

Tuttavia, quando all'inizio del mese il Mondiale Superbike ha rivelato il calendario completo per la stagione 2023, si è potuto notare che il round di Most è stato programmato nello stesso fine settimana della 8 Ore di Suzuka.

Discovery Sports Events, il promoter del Mondiale Endurance FIM, di cui la gara di Suzuka fa parte, si è quindi mosso per evitare una concomitanza tra i due eventi. La grande classica giapponese, dunque, si disputerà nel primo fine settimana di agosto, quindi all'inizio della pausa estiva della Superbike.

Francois Ribeiro, responsabile di Discovery Sports Events, ha dichiarato: "La 8 Ore di Suzuka non è solo una grande prova per piloti, team e moto, ma è anche una celebrazione dell'industria motociclistica giapponese".

"È quindi fondamentale che i migliori piloti, team e produttori possano essere presenti a questo evento in un luogo davvero iconico. Ringraziamo i nostri amici della FIM e di Mobilityland per i loro sforzi collettivi per finalizzare la nuova data del 4-6 agosto 2023".

L'evento di quest'anno, il primo dopo la pandemia del COVID-19, è stato vinto dal trio Honda composto da Iker Lecuona, Takumi Takahashi e Tetsuta Nagashima, con Lecuona che era uno dei piloti del Mondiale presenti.

L'altro grande nome sulla griglia di partenza è stato il sei volte campione WSBK Jonathan Rea, che ancora una volta ha difeso i colori della Kawasaki dopo aver portato il marchio a una memorabile vittoria nel 2019.

La stagione 2023 dell'EWC inizierà a Le Mans dal 13 al 16 aprile, mentre Spa-Francorchamps ospiterà il secondo round dal 16 al 18 giugno, dopo il successo del debutto in calendario di quest'anno.

L'appuntamento di punta di Suzuka, all'inizio di agosto, sarà seguito da un'altra gara di 24 ore al Paul Ricard a settembre, che chiuderà la stagione.

FIM Endurance World Championship | Calendario 2023

•    Round 1: 24 Heures Motos (Circuito Bugatti, Le Mans, Francia) 13-16 aprile

•    Round 2: 24H SPA EWC Motos (Spa-Francorchamps, Belgio) 16-18 giugno

•    Round 3: Suzuka 8 Hours (Suzuka Circuit, Giappone) 4-6 agosto

•    Round 4: Bol d’Or 24 hours (Circuit Paul Ricard, Francia) 14-17 settembre

condividi
commenti

Gino Rea lascia il Giappone: proseguirà il recupero in patria