WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
8 giorni
WRC
12 set
-
15 set
Evento concluso
03 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
14 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
Moto3
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Moto2
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
IndyCar
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
1 giorno
FIA F3
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Gara 1 in
9 giorni
FIA F2
05 set
-
08 set
Evento concluso
G
Sochi
26 set
-
29 set
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
05 set
-
08 set
Evento concluso
ELMS
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
1 giorno
DTM
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
G
Suzuka
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
36 giorni

Tim Gajser inarrestabile: settimo successo di fila nel GP d'Asia

condividi
commenti
Tim Gajser inarrestabile: settimo successo di fila nel GP d'Asia
Di:
15 lug 2019, 12:05

Il pilota della Honda ha piazzato un'altra doppietta a Semarang ed ora ha 173 punti di margine su Seewer, che con il terzo posto è riuscito a scavalcare Cairoli nel Mondiale. Sul secondo gradino del podio invece c'è Tonus.

Tim Gajser ormai ha praticamente messo in ghiaccio il suo secondo sigillo iridato nella classe MXGP. Nonostante una botta alla caviglia rimediata nelle prove, il pilota della Honda ha infatti conquistato il suo settimo successo consecutivo a Semarang, nel GP d'Asia, ed ora solo un vero e proprio cataclisma potrebbe mettere in bilico il suo trionfo.

Il dolore alla caviglia lo aveva portato ad amministrare durante le qualifiche del sabato, nelle quali aveva chiuso in terza posizione. Domenica però è tornato subito a fare la voce grossa, prendendo il comando fin dalle prime fasi di entrambe le manche e piazzando un'altra bella doppietta.

Leggi anche:

Alle sue spalle invece c'è stata battaglia tra gli svizzeri Arnaud Tonus e Jeremy Seewer, che si sono spartiti gli altri due gradini del podio. In entrambe le manche a spuntarla è stato il portacolori della Yamaha, autore di una grande rimonta dal sesto al secondo posto in gara 1 e terzo proprio davanti a Seewer nella seconda, che ha visto inserirsi nella piazza d'onore l'ex iridato MX2 Pauls Jonass.

Il gradino più basso del podio di questo fine settimana ha però permesso a Seewer di portarsi al secondo posto nel Mondiale, scavalcando l'infortunato Tony Cairoli di 7 lunghezze. Il suo distacco nei confronti di Gajser però è siderale, visto che parliamo di ben 173 lunghezze.

Avrebbe meritato maggior fortuna invece il già citato Jonass, che nella prima frazione è stato escluso per un aiuto fuori dal regolamento ricevuto quando è caduto mentre occupava la seconda posizione. Alla fine quindi si è dovuto accontentare del decimo posto nel GP d'Asia, alle spalle anche del nostro Ivo Monticelli.

Peccato anche per Romain Febvre, che ha vissuto una domenica difficile dopo aver primeggiato in qualifica. Il pilota francese è stato costretto al ritiro per una caduta nella prima frazione e in quella conclusiva si è dovuto accontentare della quinta piazza.

Classifica Gara 1

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Distacco Distacco Punti
1 Slovenia Tim Gajser Honda 18 35'12.232     25
2 Switzerland Arnaud Tonus Yamaha 18 35'15.825 3.593 3.593 22
3 Switzerland Jeremy Seewer Yamaha 18 35'20.781 8.549 4.956 20
4 Netherlands Glenn Coldenhoff KTM 18 35'29.644 17.412 8.863 18
5 Arminas Jasikonis Husqvarna 18 35'33.180 20.948 3.536 16
6 Jeremy Van Honda 18 35'47.014 34.782 13.834 15
7 United Kingdom Max Anstie KTM 18 35'52.982 40.750 5.968 14
8 Italy Ivo Monticelli KTM 18 36'06.740 54.508 13.758 13
9 France Gautier Paulin Yamaha 18 36'29.620 1'17.388 22.880 12
10 Estonia Tanel Leok Husqvarna 18 36'53.672 1'41.440 24.052 11
11 Netherlands Brian Bogers Honda 18 36'54.345 1'42.113 0.673 10
12 Lewis Stewart KTM 17 35'56.483 1 Lap 1 Lap 9
13 Andero Lusbo Husqvarna 17 36'41.949 1 Lap 45.466 8
14 Bruno Darias KTM 16 35'14.419 2 Laps 1 Lap 7
15 Adam Coles Husqvarna 16 35'34.020 2 Laps 19.601 6
16 Joel Milesevic KTM 16 35'55.733 2 Laps 21.713 5
17 Farhan Hendro Husqvarna 15 35'25.471 3 Laps 1 Lap 4
18 Jordi van Husqvarna 15 35'27.717 3 Laps 2.246 3
19 Aldi Lazaroni Husqvarna 15 36'54.654 3 Laps 1'26.937 2
20 Madjade Nakpane Husqvarna 15 36'57.476 3 Laps 2.822 1
21 France Romain Fevre Yamaha 3 7'18.796 15 Laps 12 Laps  

Classifica Gara 2

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Distacco Distacco Punti
1 Slovenia Tim Gajser Honda 18 35'33.827     25
2 Pauls Jonass Husqvarna 18 35'37.097 3.270 3.270 22
3 Switzerland Arnaud Tonus Yamaha 18 35'38.034 4.207 0.937 20
4 Switzerland Jeremy Seewer Yamaha 18 35'43.033 9.206 4.999 18
5 France Romain Fevre Yamaha 18 35'58.554 24.727 15.521 16
6 United Kingdom Max Anstie KTM 18 36'00.353 26.526 1.799 15
7 Netherlands Glenn Coldenhoff KTM 18 36'03.264 29.437 2.911 14
8 France Gautier Paulin Yamaha 18 36'06.554 32.727 3.290 13
9 Arminas Jasikonis Husqvarna 18 36'16.955 43.128 10.401 12
10 Jeremy Van Honda 18 36'42.310 1'08.483 25.355 11
11 Italy Ivo Monticelli KTM 18 36'52.127 1'18.300 9.817 10
12 Estonia Tanel Leok Husqvarna 18 37'01.494 1'27.667 9.367 9
13 Netherlands Brian Bogers Honda 18 37'15.628 1'41.801 14.134 8
14 Lewis Stewart KTM 17 36'15.770 1 Lap 1 Lap 7
15 Andero Lusbo Husqvarna 17 36'49.247 1 Lap 33.477 6
16 Adam Coles Husqvarna 17 37'26.547 1 Lap 37.300 5
17 Joel Milesevic KTM 16 36'05.319 2 Laps 1 Lap 4
18 Jordi van Husqvarna 16 37'22.266 2 Laps 1'16.947 3
19 Aldi Lazaroni Husqvarna 15 35'41.782 3 Laps 1 Lap 2
20 Farhan Hendro Husqvarna 15 36'58.424 3 Laps 1'16.642 1
21 Madjade Nakpane Husqvarna 14 36'05.184 4 Laps 1 Lap  
22 Bruno Darias KTM 4 17'42.675 14 Laps 10 Laps  
Articolo successivo
Valentino Rossi e Tony Cairoli: la maledizione della "nona"

Articolo precedente

Valentino Rossi e Tony Cairoli: la maledizione della "nona"

Articolo successivo

A Gajser bastano due secondi posti per vincere il GP del Belgio

A Gajser bastano due secondi posti per vincere il GP del Belgio
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Palembang
Sotto-evento Domenica
Piloti Tim Gajser
Autore Matteo Nugnes