MXGP: Herlings tenta l'allungo con una doppietta in Trentino

Il pilota della KTM firma la sua seconda doppietta stagionale e porta a 24 punti il margine su Febvre e a 27 quello su Gajser. Doppio ritiro per Cairoli, che quindi saluta definitivamente la lotta per il titolo.

MXGP: Herlings tenta l'allungo con una doppietta in Trentino

Jeffrey Herlings prova ad allungare le mani sulla corona di campione del mondo 2021 della MXGP. Nel Gran Premio del Trentino il pilota della KTM è andato a prendersi la sua terza vittoria consecutiva, firmando anche la sua seconda doppietta stagionale, e in questo modo ha cominciato ad indirizzare il campionato nella sua direzione.

L'olandese ha costruito due successi completamente diversi: nella prima frazione è stato nella scia di un ritrovato Jeremy Seewer per oltre metà della corsa, poi ha sferrato un attacco deciso al quale lo svizzero non ha potuto replicare, resistendo poi in maniera decisa agli attacchi di Romain Febvre e Tim Gajser.

In gara 2, Herlings è partito molto male, ritrovandosi fuori dalla top 10 insieme a Gajser. I due però hanno dato vita ad una rimonta esaltante, che li ha portati ad occupare rapidamente la terza e la quarta posizione. A 10 minuti dalla fine poi, Jeffrey ha trovato il varco per infilare lo sloveno della Honda.

Poco più tardi si è sbarazzato anche di Febvre, mentre l'osso più duro da piegare è stato Glenn Coldenhoff, che però alla fine si è dovuto inchinare al connazionale. A questo punto il portacolori della Yamaha gli ha fatto anche un gran bel regalo, perché è riuscito a resistere fino alla fine agli attacchi di Gajser, che nel frattempo aveva scavalcato un Febvre che nello spazio di pochi giri si è ritrovato dal primo al quarto posto.

A quattro gare dal termine, dunque, Herlings ha portato a 24 punti il suo margine nei confronti di Febvre, con Gajser tre lunghezze più indietro. E' ormai tagliato definitivamente fuori dai giochi invece Tony Cairoli, che a Pietramurata ha chiuso con un pesante doppio zero e ora si ritrova a -136. Il siciliano si è fermato a causa di alcune contusioni rimediate nei contatti al via ed era addirittura dal 2012 che non incappava in un doppio ritiro.

Ormai va considerato tagliato fuori pure Jorge Prado: lo spagnolo si è procurato una piccola frattura ad una vertebra allenandosi nei pressi di Roma prima della gara. Stoicamente, ha deciso di scendere in pista, ma il dolore era piuttosto forte e quindi non è riuscito a fare meglio dell'ottavo posto in Gara 1 e del 17° nella seconda. Anche per lui quindi ora il gap è proibitivo, essendo a -98.

MX2: Tom Vialle fa ancora doppietta

La domenica di Pietramurata avrà sicuramente fatto aumentare il rammarico di Tom Vialle per l'infortunio che lo ha fermato ad inizio stagione, perché ormai appare evidente che se fosse stato sempre in pista avrebbe avuto tutte le carte in regola per tenersi stretta la corona di campione.

Il pilota della KTM ha infatti sfoderato un'altra doppietta in Trentino, salendo anche al terzo posto nel Mondiale. Nonostante la giornata storta del leader Maxime Renaux, solamente sesto ed ottavo con la sua Yamaha, il francese si ritrova a fare i conti con 96 punti di ritardo in classifica quando in palio ne sono rimasti solamente 200.

Tuttavia, per Vialle sembra un obiettivo alla portata almeno la piazza d'onore, visto che a separarlo da Jago Geerts, due volte secondo in Trentino, ci sono appena 4 lunghezze. Peccato invece per Mattia Guadagnini, che ora rischia davvero di doversi accontentare della medaglia di legno, dopo un weekend complicato concluso fuori dalla top 10 dopo il disastroso 18° posto di Gara 1, cui ha dato seguito con il settimo della seconda frazione.

Classifiche MXGP

MXGP - Grand Prix Race 1 – Top 10 Classification: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 34:14.099; 2. Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), +0:02.146; 3. Romain Febvre (FRA, Kawasaki), +0:03.665; 4. Tim Gajser (SLO, Honda), +0:04.234; 5. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +0:41.383; 6. Pauls Jonass (LAT, GASGAS), +0:44.401; 7. Thomas Kjer Olsen (DEN, Husqvarna), +0:48.810; 8. Jorge Prado (ESP, KTM), +1:09.882; 9. Mathys Boisrame (FRA, Kawasaki), +1:10.696; 10. Alessandro Lupino (ITA, KTM), +1:11.881;

MXGP - Grand Prix Race 2 – Top 10 Classification: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 34:32.192; 2. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +0:01.454; 3. Tim Gajser (SLO, Honda), +0:02.211; 4. Romain Febvre (FRA, Kawasaki), +0:12.132; 5. Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), +0:31.200; 6. Benoit Paturel (FRA, Honda), +0:56.020; 7. Ben Watson (GBR, Yamaha), +0:58.077; 8. Tom Koch (GER, KTM), +1:05.634; 9. Mathys Boisrame (FRA, Kawasaki), +1:11.256; 10. Valentin Guillod (SUI, Yamaha), +1:13.668;

MXGP - GP Top 10 Classification: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 points; 2. Glenn Coldenhoff (NED, YAM), 38 p.; 3. Tim Gajser (SLO, HON), 38 p.; 4. Romain Febvre (FRA, KAW), 38 p.; 5. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 38 p.; 6. Mathys Boisrame (FRA, KAW), 24 p.; 7. Pauls Jonass (LAT, GAS), 24 p.; 8. Tom Koch (GER, KTM), 23 p.; 9. Benoit Paturel (FRA, HON), 22 p.; 10. Ben Watson (GBR, YAM), 20 p.;

MXGP - World Championship Top 10 Classification: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 555 points; 2. Romain Febvre (FRA, KAW), 531 p.; 3. Tim Gajser (SLO, HON), 528 p.; 4. Jorge Prado (ESP, KTM), 457 p.; 5. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 419 p.; 6. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 411 p.; 7. Pauls Jonass (LAT, GAS), 376 p.; 8. Glenn Coldenhoff (NED, YAM), 340 p.; 9. Alessandro Lupino (ITA, KTM), 250 p.; 10. Thomas Kjer Olsen (DEN, HUS), 239 p.;

MXGP - Manufacturers Classification: 1. KTM, 662 points; 2. Honda, 537 p.; 3. Kawasaki, 536 p.; 4. Yamaha, 461 p.; 5. GASGAS, 414 p.; 6. Husqvarna, 266 p.;

Classifiche MX2

MX2 - Grand Prix Race 1 – Top 10 Classification: 1. Tom Vialle (FRA, KTM), 34:46.430; 2. Jago Geerts (BEL, Yamaha), +0:02.789; 3. Isak Gifting (SWE, GASGAS), +0:09.063; 4. Ruben Fernandez (ESP, Honda), +0:18.322; 5. Kay de Wolf (NED, Husqvarna), +0:20.012; 6. Maxime Renaux (FRA, Yamaha), +0:30.797; 7. Jed Beaton (AUS, Husqvarna), +0:31.889; 8. Rene Hofer (AUT, KTM), +0:32.782; 9. Stephen Rubini (FRA, Honda), +0:38.032; 10. Conrad Mewse (GBR, KTM), +0:39.451;

MX2 - Grand Prix Race 2 – Top 10 Classification: 1. Tom Vialle (FRA, KTM), 34:53.616; 2. Jago Geerts (BEL, Yamaha), +0:01.183; 3. Jed Beaton (AUS, Husqvarna), +0:25.585; 4. Ruben Fernandez (ESP, Honda), +0:29.065; 5. Rene Hofer (AUT, KTM), +0:36.189; 6. Kay de Wolf (NED, Husqvarna), +0:51.411; 7. Mattia Guadagnini (ITA, KTM), +0:51.596; 8. Maxime Renaux (FRA, Yamaha), +1:07.560; 9. Isak Gifting (SWE, GASGAS), +1:10.806; 10. Tom Guyon (FRA, KTM), +1:12.339;

MX2 - GP Top 10 Classification: 1. Tom Vialle (FRA, KTM), 50 points; 2. Jago Geerts (BEL, YAM), 44 p.; 3. Ruben Fernandez (ESP, HON), 36 p.; 4. Jed Beaton (AUS, HUS), 34 p.; 5. Isak Gifting (SWE, GAS), 32 p.; 6. Kay de Wolf (NED, HUS), 31 p.; 7. Rene Hofer (AUT, KTM), 29 p.; 8. Maxime Renaux (FRA, YAM), 28 p.; 9. Stephen Rubini (FRA, HON), 22 p.; 10. Tom Guyon (FRA, KTM), 19 p.;

MX2 - World Championship Top 10 Classification: 1. Maxime Renaux (FRA, YAM), 563 points; 2. Jago Geerts (BEL, YAM), 471 p.; 3. Tom Vialle (FRA, KTM), 467 p.; 4. Mattia Guadagnini (ITA, KTM), 443 p.; 5. Jed Beaton (AUS, HUS), 429 p.; 6. Rene Hofer (AUT, KTM), 393 p.; 7. Thibault Benistant (FRA, YAM), 366 p.; 8. Kay de Wolf (NED, HUS), 362 p.; 9. Ruben Fernandez (ESP, HON), 328 p.; 10. Simon Laengenfelder (GER, GAS), 245 p.;

MX2 - Manufacturers Classification: 1. KTM, 626 points; 2. Yamaha, 622 p.; 3. Husqvarna, 477 p.; 4. Kawasaki, 397 p.; 5. Honda, 369 p.; 6. GASGAS, 335 p.; 7. TM, 4 p.;

condividi
commenti
MXGP: Herlings vince ancora in Spagna e allunga
Articolo precedente

MXGP: Herlings vince ancora in Spagna e allunga

Articolo successivo

MXGP | Tony Cairoli infinito, 94° sigillo nel GP di Pietramurata

MXGP | Tony Cairoli infinito, 94° sigillo nel GP di Pietramurata
Carica i commenti