MXGP: ecco il calendario provvisorio della stagione 2021

È stato reso noto il calendario della stagione 2021 del Mondiale MXGP, tuttavia resta ancora provvisorio a causa dell’incertezza causata dalla pandemia. Torna il Motocross delle Nazioni e ad ospitarlo sarà Imola, ma è ancora da confermare.

MXGP: ecco il calendario provvisorio della stagione 2021

Il Coronavirus ha condizionato l’intera stagione 2020 ed i calendari per il prossimo anno si sono fatti attendere, ma pian piano le federazioni iniziano a diramare quelli che saranno gli appuntamenti del 2021, seppur ancora provvisori. È la volta del Mondiale MXGP, che ha reso noto il calendario della prossima stagione, che sulla carta prevede 21 eventi, di cui due in Italia.

Le tappe rese note rappresentano lo scenario positivo, qualora il campionato dovesse disputarsi in condizioni normali. Si partirebbe dunque il 3 di aprile con l’appuntamento di Mascate, in Oman, che ospita per la prima volta il mondiale. Tre settimane dopo, il mondiale approda in Italia, tuttavia è ancora da confermare la pista che sarà teatro del gran premio tricolore del 25 aprile. Si prosegue poi in Portogallo, Paesi Bassi e Germania, tre tappe distribuite per tutto il mese di maggio. Cambia però il circuito olandese, che non sarà Valkenswaard, ma Oss.

A giugno si vola in Russia, a Orlyonok, per poi andare in Lettonia la settimana seguente, mentre a luglio il mondiale si sposta nel sud-est asiatico, più precisamente in Indonesia: Jakarta sarà teatro del primo dei due appuntamenti, mentre Semarang è in programma subito dopo. Al termine della parentesi asiatica, si tornerà in Europa per il Gran Premio della Repubblica Ceca, a cui faranno seguito il Belgio e la Svezia. Nel mese di agosto inoltre sono programmati i GP della Finlandia ed un secondo appuntamento in Russia, stavolta ad Igora Drive.

Settembre vedrà la MXGP spostarsi tra la Turchia e la Cina. Alla fine del mese però c’è l’appuntamento più atteso, soprattutto per quanto riguarda l’Italia: torna infatti il Motocross delle Nazioni, cancellato nel 2020 e rientrato in calendario nel 2021. La gara è stata assegnata ad Imola, che dovrebbe ospitare l’evento, anche se è ancora da confermare. Ad ottobre si resta nel Vecchio Continente per gli appuntamenti in Francia, a St. Jean d’Angely 10 ottobre, ed in Spagna la settimana dopo, mentre per l’atto conclusivo del mondiale si vola in Argentina, dove Neuquen sarà teatro dell’ultima tappa.

Il calendario provvisorio della stagione 2021

Data Nazione Posizione
3 aprile Oman Barka
25 aprile Italia Da confermare
Il 9 maggio Portogallo Agueda
23 maggio Paesi Bassi Oss
30 maggio Germania Teutschental
13 giugno Russia Orlyonok
20 giugno Lettonia Kegums
4 luglio Indonesia Jakarta
11 luglio Indonesia Semarang
25 luglio Repubblica Ceca Biglietteria
1 agosto Belgio Lommel
8 agosto Svezia Uddevalla
22 agosto Finlandia Iitti-KimiRing
29 agosto Russia Igora Drive
12 settembre Turchia Afyonkarahisar
19 settembre Cina Nnb
27 settembre Italia Imola (Motocross delle Nazioni)
10 ottobre Francia St. Jean d'Angely
17 ottobre Spagna Arroyomolinos
31 ottobre Da confermare Da confermare
14 novembre Argentina Neuquen
condividi
commenti
MXGP: vince ancora Gajser, Cairoli chiude terzo nel Mondiale

Articolo precedente

MXGP: vince ancora Gajser, Cairoli chiude terzo nel Mondiale

Articolo successivo

Herlings fa progressi: è tornato ad allenarsi in moto

Herlings fa progressi: è tornato ad allenarsi in moto
Carica i commenti