Clamoroso: Ryan Villopoto ha annunciato il ritiro

Clamoroso: Ryan Villopoto ha annunciato il ritiro

Il talento della Kawasaki lascia le corse per serie ferite al coccige e alla schiena subite in Trentino

Ryan Villopoto, vincitore dei titoli AMA Supercross e AMA Pro Motocross, ha deciso di dire basta a soli 27 anni e proprio poco fa ha annunciato il ritiro definitivo dalle competizioni del Motorsport in qualità di pilota. 

Il talentuoso pilota della Kawasaki è stato sfortunato protagonista di un brutto incidente nel Gran Premio di MXGP del Trentino qualche settimana fa, in cui ha subito serie lesioni alla parte bassa della schiena e al coccige

Il pilota statunitense, dopo una fantastica carriera nello stato natio, costellata da successi in rapida sequenza, aveva deciso di competere in MXGP proprio a partire da questa stagione assieme al team ufficiale Kawasaki. La prima parte della stagione di Ryan era stata molto confortante, ma poi l'incidente occorso in Trentino lo ha tolto dalle gare in maniera prematura. 

A nulla sono serviti i trattamenti conservativi per cercare di farlo tornare in sella il prima possibile. Addirittura, nei giorni seguenti all'incidente, Villopoto ha provato a sostenere un provino sulla sua moto in un test ma è stato tutto inutile. Gli infortuni sono ancora oggi in via di guarigione ma la loro gravità hanno spinto il talento americano a farmarsi definitivamente.

Villopoto ha da poco diffuso una lettera di ringraziamento ai propri tifosi e a chi lo ha supportato nel corso di questi anni, per lui pieni di successi e di grandi soddisfazioni: "Sono felice e grato di aver avuto la possibilità di fare una cosa che ho sempre amato fare sin da bambino. Ringrazio la mia famiglia per tutto il supporto che mi ha dato nel corso della mia carriera, aiutandomi a compiere i primi passi interrompendo così tutto ciò che era la loro vita. Ringrazio i miei sponsor e in primo luogo la Kawasaki che è stata la mia moto preferita ed è stata con me supportandomi nei giorni belli e in quelli difficili, compresi questi appena trascorsi. Kawasaki è il marchio che mi ha accompagnato nella mia carriera".

"Sono grato inoltre di aver avuto la possibilità di correre contro i piloti migliori del mondo, dal Supercross al Motocross e alla MXGP. Sono felice di sapere che la nostra competitività ha fatto bene a questo sport", ha terminato Villopoto. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Piloti Ryan Villopoto
Articolo di tipo Ultime notizie