WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WRC
15 ott
Canceled
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP Moto3
18 set
Evento concluso
G
Barcellona
27 set
Gara in
4 giorni
Moto2
18 set
Evento concluso
G
Barcelona
27 set
Gara in
4 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Canceled
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
2 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Motocross of Nations: ecco chi sono i piloti scelti dall'Italia

condividi
commenti
Motocross of Nations: ecco chi sono i piloti scelti dall'Italia
Di:

Arrivano le tre convocazioni dell'Italia per il Motocross delle Nazioni. Saranno Antonio "Tony" Cairoli, Samuele Bernardini e Michele Cervellin a difendere il tricolore nell'edizione 2016.

Antonio Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Antonio Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Antonio Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Michele Cervellin, Honda Martin
Michele Cervellin, Honda Martin
Antonio Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing

Fra un mese sarà il momento della gara delle gare: il Motocross delle Nazioni. Sarà un evento atteso da tempo per gli appassionati italiani. Infatti, dopo trent’anni, si ritornerà al “Mottaccio del Balmone” di Maggiora, ora ribattezzato MAGGIORA PARK.

Ad indossare la MAGLIA AZZURRA saranno Antonio Cairoli nella MXGP – Samuele Bernardini nella MX2 e Michele Cervellin nella Open con la Honda 450.

Thomas Traversini - Commissario Tecnico FMI: “Dopo una attenta analisi, la scelta è caduta su questi tre nomi. Il nome di Antonio Cairoli non è neanche da mettere in discussione ma non lo sono neanche gli altri due".

"Bernardini quest’anno ha fatto un ottimo salto di qualità e la sua posizione nella classifica generale del Mondiale MX2, lo sta a dimostrare. Lo stesso discorso vale anche per Cervellin che ha vinto la sua categoria agli Internazionali d’Italia, è in testa all’Italiano MX2 ed anche nel Mondiale sta facendo bene se si considera che non ha preso parte alle trasferte oltre oceano”.

Alessandro Lupino trova il riscatto nel GP di Svizzera

Articolo precedente

Alessandro Lupino trova il riscatto nel GP di Svizzera

Articolo successivo

Tony Cairoli si ripete e vince le Qualifiche del GP d'Olanda ad Assen

Tony Cairoli si ripete e vince le Qualifiche del GP d'Olanda ad Assen
Carica i commenti