Sorpresa in Lettonia: trionfa Glenn Coldenhoff!

Sorpresa in Lettonia: trionfa Glenn Coldenhoff!

Il pilota della Suzuki ha avuto la meglio sui francesi Paulin e Febvre, mentre Cairoli ha chiuso quinto

Dei possibili vincitori del GP della Lettonia, il nome di Glenn Coldenhoff (Team Rockstar Energy Suzuki Europe) non era nella lista degli addetti ai lavori. Ecco che allora Glenn ci ha subito smentiti vincendo gara uno dall’inizio alla fine, terminando secondo in gara due nonostante gli attacchi finali di Gautier Paulin, e prendendo, a pieno merito, il primo posto della classifica di giornata.

Al secondo posto un redivivo Gautier Paulin (Team HRC) che finalmente si prende le posizioni che merita. Dopo la schiacciante vittoria sulla sabbia di Valkenswaard (due primi), Paulin non ha più ripetuto risultati convincenti. Sempre piazzato ma mai costante. Con il risultato di oggi, Paulin sale al terzo posto della classifica generale e si tiene in contatto con la vetta della classifica.

Romain Febvre (Team Yamaha Factory Racing Yamalube) non vince ma sale sul podio. Coinvolto in gara uno in una caduta di gruppo con altri piloti, Febvre passa penultimo al primo giro e dopo una rimonta pazzesca, termina ottavo. In gara due, prende il comando al primo giro e non lo molla più fino alla bandiera a scacchi.

Quarto un sempre più convincente Kevin Strijbos (Rockstar Energy Suzuki World) mentre al quinto posto c’è il nostro Antonio Cairoli. Per Antonio il GP Lettone non era cominciato nel migliore dei modi. L’ultimo tempo nelle crono e il 18° posto nella qualifica del sabato non erano certamente un buon biglietto da visita. Invece nelle gare di oggi, Antonio ha sorpreso tutti partendo sempre con i primi e piazzandosi due volte quarto. Certo, il divario con Febvre aumenta ma si tiene pronto a sfruttare eventuali errori del francese.

Non bene gli altri italiani. David Philippaerts racimola soltanto nove punti. Davide Guarneri è al rientro e più di tanto non poteva fare essendo stato “fuori” per troppi GP. Alessandro Lupino non ha gareggiato per la botta subita nel corso delle prove cronometrate.

Ora una settimana di stop, poi ci si ritrova tutti a Loket per il GP della Repubblica Ceka.

MXGP - La classifica dei primi dieci:
1. Glenn Coldenhoff (Olanda – Suzuki) 47 punti; 2. Gautier Paulin (Francia – Honda) 40; 3. Romain Febvre (Francia – Yamaha) 38; 4. Kevin Strijbos (Belgio – Suzuki) 37; 5. Antonio Cairoli (Italia – Ktm) 36; 6. Steven Frossard (Francia – Kawasaki) 28; 7. Jeremy Van Horebeek (Belgio – Yamaha) 28; 8. Evgeny Bobryshev (Russia – Honda) 26; 9. Filip Bengtsson (Svezia – Honda) 22; 10. Dean Ferris (Australia – Husqvarna) 20.

MXGP – Classifica generale:
1. Romain Febvre (Francia – Yamaha) 457; 2. Antonio Cairoli (Italia – KTM) 416; 3. Gautier Paulin (Francia – Honda) 391; 4. Maximilian Nagl (Germania – Husqvarna) 360 punti; 5. Evgeny Bobryshev (Russia – Honda) 345; 6. Clement Desalle (Belgio – Suzuki) 291; 7. Shaun Simpson (Inghilterra – Ktm) 276; 8. Jeremy Van Horebeek (Belgio – Yamaha) 260; 9. Glenn Coldenhoff (Olanda – Suzuki) 243; 10. Todd Waters (Australia – Husqvarna) 242.

Foto: Suzuki Europe

Mondiale Cross MXGP - Gp di Lettonia - Gara 1

Mondiale Cross MXGP - Gp di Lettonia - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Piloti Romain Fevre , Gautier Paulin , Glenn Coldenhoff
Articolo di tipo Ultime notizie