Dominio dei piloti di casa nelle Qualifiche in Francia

Dominio dei piloti di casa nelle Qualifiche in Francia

Grande prova di Romain Febvre e alle sue spalle c'è la Honda di Gautier Paulin. Ottavo Cairoli

Le qualifiche della MXGP, per quanto riguarda la prima posizione, sono una fotocopia di quelle della MX2 nel senso che, come appunto ha fatto Valentin Guillod, anche Romain Febvre (Yamaha Factory Racing Yamalube) ha dominato dal primo giro fino alla bandiera a scacchi.

Dicevamo domino francese perché al secondo posto si è piazzato l’ufficiale Honda HRC Gautier Paulin, che dopo essere partito terzo, ha “piegato” il suo compagno di squadra Bobryshev a quattro giri dal termine.

Quarto e quinto, due piloti che da tempo non trovavamo nelle prime posizioni: sono Jeremy Van Horebeek e Ken De Dycker. Sesto è Max Nagl, settimo un’ottimo Shaun Simpson.

Dove è finito Antonio Cairoli? È finito all’ottavo posto per due inconvenienti. Il primo perché in partenza lui e Nagl hanno incrociato le proprie linee ostacolandosi a vicenda e perdendo la possibilità di “girare” alla prima curva davanti a tutti. Il secondo perchè mentre era terzo, ha poi avuto un piccolo inconveniente probabilmente avvenuto nel contatto con Nagl. Ha dovuto rallentare vistosamente per stringere il tappo del radiatore perdendo terreno.

Buona la qualifica di Alessandro Lupino (Team Assomotor Honda) che da ventesimo chiude 13esimo superando proprio David Philippaerts a due giri dal termine.

Foto: Alessandro Tiraboschi

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Piloti Romain Fevre , Gautier Paulin , Jeremy Van Horebeek
Articolo di tipo Ultime notizie