Colpo di scena: Tony Cairoli si ferma per curarsi

condividi
commenti
Colpo di scena: Tony Cairoli si ferma per curarsi
Di: Adriano Dondi
22 lug 2015, 08:28

Il Dott. Claes ha consigliato al campione del mondo di fermarsi per far guarire il gomito infortunato a Maggiora

Questa è una di quelle notizie che non avremmo voluto scrivere. Antonio Cairoli ha deciso di fermarsi per curare la microfrattura al gomito infortunato nella caduta di Maggiora. Per Antonio, correre in queste condizioni, è una sofferenza. Lui, che ci ha abituato a posizioni di vertice, non può scendere in pista e non essere in grado di lottare per la vittoria.

La decisione è stata presa di comune accordo con Pit Beirer, direttore di KTM Motorsport, dopo un’ultima visita medica fatta dal Dott. Claes. Il referto medico dice che se Antonio vuole guarire al cento per cento, deve riposare, perché correre mette sotto stress il gomito e non aiuta il processo di calcificazione dell’osso.

"Non è certo stata una decisione facile da prendere, ma in queste condizioni non riuscivo a correre come volevo. Scendere in pista e non poter lottare per la vittoria è frustrante e quindi ho deciso di fermarmi. Purtroppo il nostro è uno sport dove gli infortuni sono sempre in agguato e non ci si può far niente. Ora voglio curarmi per ritornare in sella al più presto ma senza forzare i tempi di guarigione e di recupero" ha detto Antonio.

"Antonio ha un coraggio ed una determinazione impressionanti, che non ho mai visto in nessun altro pilota - spiega Claudio De Carli, Team Manager MXGP - ci ha provato fino alla fine, ma è giusto che si fermi, perché correre con un fastidio come quello che ha lui al gomito è anche pericoloso, perché non stai guidando sciolto e può succedere che fai un errore e ti fai male in modo serio. . Al momento è impossibile valutare i tempi per un ritorno in sella di Tony, ma credo di poter escludere che possa partecipare ai prossimi due GP".

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP
Stagione 2015 finita per Alessandro Lupino

Previous article

Stagione 2015 finita per Alessandro Lupino

Next article

Ottimo nono posto per "Filibang" Bengtsson in Lettonia

Ottimo nono posto per "Filibang" Bengtsson in Lettonia

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Piloti Tony Cairoli
Team Red Bull KTM Factory Racing
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Ultime notizie