Herlings fa la voce grossa anche a Imola e firma la pole position. Caduta per Tony Cairoli

condividi
commenti
Herlings fa la voce grossa anche a Imola e firma la pole position. Caduta per Tony Cairoli
Di: Adriano Dondi
29 set 2018, 17:41

Il campione del mondo 2018 della MXGP è insaziabile e firma la pole anche nell'ultimo appuntamento stagionale a Imola. Paura per Cairoli, sfortunato protagonista di una brutta caduta, ma non dovrebbe avere danni fisici.

La prima gara di motocross svoltasi a Imola è datata 1948 e oggi, su un tracciato ovviamente diverso, si è corsa l’ultima gara di qualifica del Mondiale MXGP 2018. L’ha vinta per la 13° volta Jeffrey Herlings davanti a Clement Desalle ed a Tim Gajser, due nomi che nel corso dell’anno spesso sono stati nelle prime posizioni sia nelle qualifiche che in gara.

Le novità le troviamo al quarto e quinto posto rispettivamente occupati da due Kawasaki: quelle di Julien Lieber e del nostro Alessandro Lupino. Un lupino che scatta per primo e che per tutta la gara tiene il ritmo dei primi. Resta terzo per alcuni giri (cinque) poi viene superato da Desalle, Gajser e Lieber ma centra con merito la Top 5. 

Leggi anche:

Il duo Yamaha Wilvo, Jeremy Seewer e Shaun Simpson tagliano il traguardo sesto e settimo davanti a Jeremy Van Horebeek ed a Gautier Paulin al suo ultimo GP con Husqvarna. Decima piazza per Kevin Strjibos, undicesima per il rientrante Max Nagl.

In gara anche Ivo Monticelli che fa 23° e Davide Bonini che chiude invece 26°. Gara molto complicata per Antonio Cairoli. Il siciliano non parte benissimo ed è costretto a rimontare. Al quarto passaggio, nella zona davanti alla Pit Lane, l’appoggio esterno in terra cede e si infila pericolosamente tra il tracciato e la struttura in tubi della Pit Lane stessa. Grosso spavento ma per ora sembra nulla di rotto. Si avranno però notizie più precise dopo la lastra che, mentre scriviamo, Antonio sta facendo presso il Centro Medico del Circuito.

GP di IMOLA – Qualifiche MXGP
1° Jeffrey Herlings – Red Bull KTM; 2° Clement Desalle – Monster Kawasaki; 3° Tim Gajser – Honda HRC; 4° Julien Lieber - Monster Kawasaki; 5° Alessandro Lupino – Gebben Kawasaki; 6° Jeremy Seever – Wilvo Yamaha; 7° Shaun Simpson – Wilvo Yamaha; 8° Jeremy Van Horebeek - Monster Yamaha; 9° Gautier Paulin – Rockstar Husqvarna; 10° Kevin Strijbos – Standing KTM; 11° Max Nagl – TM Factory; 12° Jordi Tixier – VHR Racing; 13° Max Anstie – Rockstar Husqvarna; 14° Josè Butron – Marchetti KTM; 15° Tommy Searle – Bike DRT Kawasaki; 16° Glenn Coldhenoff – Red BULL KTM; 17° Evgeny Bibryshev – BOS GP; 18° Todd Watres - Honda RedMoto; 19° Andre Valentin – 920 Fly Group; 20° Maxime Desprey – Gebben Kawasaki. 

 
Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP
Presentato ad Imola il GP d'Italia che chiuderà la stagione 2018 della MXGP

Articolo precedente

Presentato ad Imola il GP d'Italia che chiuderà la stagione 2018 della MXGP

Articolo successivo

Kiara Fontanesi vince ad Imola ed è sul tetto del mondo per la sesta volta

Kiara Fontanesi vince ad Imola ed è sul tetto del mondo per la sesta volta
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Imola
Location Imola
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Qualifiche