WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
10 Ore
:
44 Minuti
:
45 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
FP1 in
18 Ore
:
44 Minuti
:
45 Secondi
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP1 in
20 Ore
:
39 Minuti
:
45 Secondi
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
63 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
13 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Qualifiche 1 in
11 Ore
:
34 Minuti
:
45 Secondi
Topic

Tony Cairoli

Ad Assen Tony Cairoli si laurea 9 volte campione del Mondo!

condividi
commenti
Ad Assen Tony Cairoli si laurea 9 volte campione del Mondo!
Di:
10 set 2017, 18:17

La gara olandese va a Jeffrey Herlings, ma il talento italiano centra l'ennesimo titolo di una carriera che diventa sempre più leggendaria.

Tony Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Tony Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Tony Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing en Tony Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing, bij de start
Tony Cairoli, KTM Factory Racing
Tony Cairoli, KTM Factory Racing
Tony Cairoli
Tony Cairoli
Tony Cairoli
Tony Cairoli
Tony Cairoli
Jeffrey Herlings e Tony Cairoli
Tony Cairoli
Tony Cairoli, KTM Factory Racing

Come da previsione il discorso Mondiale MXGP 2017 è stato chiuso nella prima manche quando Antonio Cairoli ha tagliato il traguardo in seconda posizione. Da quel momento è stato un vero e proprio tripudio con il Fans Club e tutto lo staff KTM che lo circondato e lo ha festeggiato come merita un 9 volte Campione del Mondo.

La gara è stata vinta da Jeffrey Herlings che ha fatto sue le due manche totalizzando, a oggi, ben 11 vittorie parziali. Due in più di Antonio. Se nei primi cinque GP dell’anno Herlings fosse riuscito ad essere consistente come lo è adesso, probabilmente sarebbe stato uno dei pretendenti al titolo. Però, come si dice spesso, con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Jeffrey ha un talento che non scopriamo adesso, ma in passato è stato spesso vittima di stesso alternando vittorie eccezionali ma commettendo anche errori banali. Ora sembra aver raggiunto la maturità necessaria per imporsi anche nella classe regina del motocross.

Dopo aver ottenuto la seconda piazza nel GP di Svezia, Romain Febvre ritorna sul podio così come ritorna a podio Max Anstie ripetendo il terzo posto ottenuto nel GP svoltosi a Ottobiano. Quarta posizione assoluta di Cairoli al quale è sfuggito il 13esimo podio stagionale per un problema agli occhiali. In gara uno Antonio ha spinto fin dall’inizio rimanendo in testa alla manche per dieci giri. Herlings lo ha poi passato ma è sempre rimasto “a tiro” dell’olandese.

Prova ad attaccarlo ripetutamente ma sul traguardo, è secondo staccato di 1.010. Veramente un’inezia.
In gara due da sesto passa terzo in sette giri ma qui inizia il problema agli occhiali e deve forzatamente chiudere il gas. Termina sesto e per un solo punto perde il podio.

Max Nagl dopo la decima piazza di gara uno, termina secondo in gara due e con 33 punti conquistati è quinto nella Overall. Alle sue spalle Kevin Strijbos, specialista della sabbia, ottiene ancora un risultato positivo e precede Gautier Paulin che realizza due ottavi posti.

Nonostante sia uno dei vecchi del Circus del motocross, Tanel Leok continua a stupire e riesce ad entrare nei primi dieci della classifica finale precedendo un Evgeny Bobryshev che a causa di una caduta al via della seconda manche, termina decimo ma avrebbe potuto guadagnare almeno un paio di posizioni.

Nonostante la sabbia non sia proprio il suo terreno preferito, Alessandro Lupino si difende molto bene. Addirittura in gara due mantiene il nono posto fino a pochi giri dal termine prima di calare fisicamente e chiudere 12esimo. Due cadute “eccellenti” hanno tenuto fuori dai giochi altrettanti protagonisti. Il primo dei due è Clement Desalle che cade al via di gara uno e si procura una infrazione alla schiena. Quasi certa la sua assenza al GP di Francia in programma la prossima settimana e ci sono riserve anche per il Motocross of Nations di fine mese.

L’altro è Tim Gajser che ha fatto un “cappottone” prima del salto d’arrivo. Abbiamo assistito in diretta alla caduta dello sloveno e vi assicuriamo che si è temuto il peggio perchè la moto è finita proprio addosso al pilota e quando si è rialzato, era molto intontito. Dopo aver ripreso la moto Gajser ha completato il giro ma si è ovviamente ritirato. In gara due, per precauzione, non è partito.

GP D’OLANDA 2017 – Classifca Finale MXGP

1° Jeffrey Herlings (Red Bull KTM) 50 punti; 2° Romain Febvre (Monster Yamaha Factory) 38; 3° Max Anstie (Rockstar Husqvarna) 38; 4° Antonio Cairoli (Red Bull KTM) 37; 5° Max Nagl (Rockstar Husqvarna) 33; 6° Kevin Strijbos (Suzuki World MXGP); 7° Paulin Gautier (Rockstar Husqvarna) 26; 8° Tanel leok (8Biano Husqvarna) 24; 9° Evgeny Bobryshev (Team HRC MXGP) 21; 10° Glen Coldenhoff (NED - Red Bull KTM) 21.

CLASSIFICA CAMPIONATO MXGP

1° Antonio Cairoli (ITA - Red Bull KTM) 710; 2° Jeffrey Herlings (NED - Red Bull KTM) 267; 3° Paulin Gautier (FRA – Rockstar Husqvarna) 571; 4° Clement Desalle (BEL - Monster Kawasaki) 544; 5° Tim Gajser (SLO - Team HRC MXGP) 485; 6° Romain Febvre (FRA - Monster Yamaha Factory) 479; 7° Max Nagl (GER - Rockstar Husqvarna) 423; 8° Jeremy V. Horebeek (BEL - Monster Yamaha Factory) 416; 9° Glen Coldenhoff (NED - Red Bull KTM) 398; 10° Max Anstie (GBR - Rockstar Husqvarna) 396.

Articolo successivo
Jeffrey Herlings centra la terza pole stagione ad Assen. Cairoli 10°

Articolo precedente

Jeffrey Herlings centra la terza pole stagione ad Assen. Cairoli 10°

Articolo successivo

Fotogallery: la cavalcata di Cairoli verso il Mondiale 2017 MXGP

Fotogallery: la cavalcata di Cairoli verso il Mondiale 2017 MXGP
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Assen
Sotto-evento Gara
Autore Adriano Dondi