Samuele Bernardini pronto per il Mondiale MX2

Samuele Bernardini pronto per il Mondiale MX2

Il pilota italiano parteciperà al Gp di Spagna in sella ad una moto dle TM MX FMI Racing Team

Dopo le belle gare di Morgan Lesiardo nell’Europeo MX 125, ecco un'altra buona notizia per il TM MX FMI Racing Team: in Spagna, in occasione del sesto round del Mondiale Motocross, Samuele Bernardini scenderà in pista nella classe MX2. In questi primi mesi del 2015, il vincitore dell’Europeo MX 300 2014 non ha potuto partecipare al Campionato del Mondo perché convalescente da un intervento di pulizia al menisco che non gli aveva consentito di prendere parte nemmeno agli Internazionali d’Italia di Motocross di inizio febbraio.

Bernardini, il cui programma di recupero è sempre proseguito regolarmente, è risalito in moto a fine aprile e ora è pronto a scendere in pista. Lo farà con molta cautela, infatti verrà seguito costantemente dallo staff del team che valuterà, sessione per sessione, le sue condizioni fisiche decidendo se il pilota potrà proseguire il weekend di gara. Bernardini quindi affronterà questo fine settimana con grinta e voglia di correre, certo, ma gli servirà soprattutto per allenarsi nel contesto del Mondiale e proseguire il suo percorso verso il recupero totale.

Marco Ricciardi, Team Manager TM: "Sono molto contento che Samuele possa tornare a respirare l’aria del Mondiale. Da lui non pretendiamo risultati, ma desideriamo che il suo percorso di recupero prosegua senza intoppi e che lui riesca a ritrovare i giusti automatismi dopo questa lunga assenza dai campi di gara. Sabato, al termine delle prove libere e cronometrate, faremo un punto della situazione per decidere se Bernardini potrà partecipare alle gare domenica".

Samuele Bernardini: "Non vedo l’ora di scendere in pista. Nelle ultime tre settimane mi sono allenato in Olanda e il ginocchio ha tenuto bene, quindi mi sento pronto. Certo, non sono al 100% fisicamente e credo ci vorrà circa un mese per tornare al top, ma sono molto tranquillo perché non c’è pressione nei miei confronti. Nelle prossime gare le difficoltà non mancheranno, infatti dovrò confrontarmi con dei piloti di altissimo livello in un Mondiale MX2 in cui sono al debutto. Ora però penso solo a fare del mio meglio e tornare in forma".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross Mx2
Articolo di tipo Ultime notizie