Prado si congeda dalla MX2 con una doppietta in Cina

Il pilota della KTM ha piazzato un'altra doppietta nell'ultima gara stagionale in Cina, firmando il suo 16esimo successo stagionale prima del salto verso la MXGP. Sul podio Vialle e Vlaanden, mentre Kjer Olsen è quinto e vice-campione.

Prado si congeda dalla MX2 con una doppietta in Cina

Jorge Prado si è congedato il maniera perfetta dalla classe MX2 del Mondiale Motocross. Il pilota della KTM, dominatore delle ultime due stagioni, che gli sono fruttate altrettanti titoli iridati, si appresta a fare il salto in MXGP nel 2020, ma ha salutato tutti con l'ennesimo trionfo.

Il galiziano ha piazzato un'altra doppietta anche in Cina, assicurandosi la 16esima affermazione stagionale. Risultati che gli hanno permesso di chiudere il Mondiale con un margine di oltre 200 punti nei confronti del diretto inseguitore Thomas Kjer Olsen, che nella gara conclusiva si è dovuto accontentare del quinto posto con la sua Husqvarna.

In seconda posizione ha confermato la grande crescita mostrata nella seconda parte della stagione il francese Tom Vialle, che si è portato a casa un terzo ed un secondo posto con la sua KTM.

A completare il podio invece Calvin Vlaanderen, che con la sua Honda è riuscito ad avere la meglio sulla Yamaha di Jago Geerts per appena 2 punti, grazie al secondo posto conquistato nella gara di apertura.

Top 10 per Alberto Forato, nono con la sua Husqvarna, ma in Gara 1 è riuscito a conquistare un buon decimo posto anche Mattia Guadagnini.

MX2 - Grand Prix Race 1 Top Ten: 1. Jorge Prado (ESP, KTM), 34:18.828; 2. Calvin Vlaanderen (NED, Honda), +0:01.736; 3. Tom Vialle (FRA, KTM), +0:04.084; 4. Jago Geerts (BEL, Yamaha), +0:19.028; 5. Thomas Kjer Olsen (DEN, Husqvarna), +0:23.844; 6. Maxime Renaux (FRA, Yamaha), +0:28.357; 7. Iker Larranaga Olano (ESP, KTM), +0:48.900; 8. Adam Sterry (GBR, Kawasaki), +0:51.886; 9. Brian Strubhart Moreau (FRA, Kawasaki), +0:54.000; 10. Mattia Guadagnini (ITA, Husqvarna), +0:55.032

MX2 - Grand Prix Race 2 Top Ten: 1. Jorge Prado (ESP, KTM), 34:08.720; 2. Tom Vialle (FRA, KTM), +0:00.650; 3. Jago Geerts (BEL, Yamaha), +0:16.159; 4. Calvin Vlaanderen (NED, Honda), +0:20.472; 5. Thomas Kjer Olsen (DEN, Husqvarna), +0:23.718; 6. Roan Van De Moosdijk (NED, Kawasaki), +0:44.878; 7. Maxime Renaux (FRA, Yamaha), +0:50.508; 8. Adam Sterry (GBR, Kawasaki), +0:51.687; 9. Iker Larranaga Olano (ESP, KTM), +0:54.312; 10. Alberto Forato (ITA, Husqvarna), +0:54.662

MX2 - GP Top Ten: 1. Jorge Prado (ESP, KTM), 50 points; 2. Tom Vialle (FRA, KTM), 42 p.; 3. Calvin Vlaanderen (NED, HON), 40 p.; 4. Jago Geerts (BEL, YAM), 38 p.; 5. Thomas Kjer Olsen (DEN, HUS), 32 p.; 6. Maxime Renaux (FRA, YAM), 29 p.; 7. Adam Sterry (GBR, KAW), 26 p.; 8. Iker Larranaga Olano (ESP, KTM), 26 p.; 9. Alberto Forato (ITA, HUS), 20 p.; 10. Mitchell Harrison (USA, KAW), 20 p

MX2 - World Championship Top Ten: 1. Jorge Prado (ESP, KTM), 837 points; 2. Thomas Kjer Olsen (DEN, HUS), 624 p.; 3. Jago Geerts (BEL, YAM), 543 p.; 4. Tom Vialle (FRA, KTM), 537 p.; 5. Henry Jacobi (GER, KAW), 442 p.; 6. Adam Sterry (GBR, KAW), 410 p.; 7. Maxime Renaux (FRA, YAM), 405 p.; 8. Calvin Vlaanderen (NED, HON), 399 p.; 9. Mathys Boisrame (FRA, HON), 303 p.; 10. Ben Watson (GBR, YAM), 282 p

condividi
commenti
MX2, Jorge Prado inarrestabile: doppietta anche in Turchia

Articolo precedente

MX2, Jorge Prado inarrestabile: doppietta anche in Turchia

Articolo successivo

MXGP: a Matterley Basin la spunta Herlings, Cairoli sul podio

MXGP: a Matterley Basin la spunta Herlings, Cairoli sul podio
Carica i commenti